Dalla plastica riciclata marciapiedi per produrre energia dal sole pari a 160 watt per metro quadrato

Immaginate un sistema di pavimentazione modulare colorato costruito con moduli uniti “come i mattoncini LEGO“che sostituisce gli opachi marciapiedi che attualmente popolano le giungle di cemento di oggi. La Startup ungherese Platio ha progettato questi moduli in modo che il sistema di pavimentazione possa rendere i nostri marciapiedi decisamente più produttivi. Il loro sistema di pavimentazione, realizzato con plastica riciclata , offre un terreno solido, mentre raccoglie energia pulita dal sole.

Platio non è la prima azienda a sognare strade in grado di produrre energia pulita: la Solar Roadways, ad esempio ha sviluppato un’idea simile da anni, anche garantendosi il finanziamento da parte del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti. Il sistema di Platio si rivolge più verso ai marciapiedi – almeno per ora – per rendere le nostre città più sostenibili. TechCrunch assicura di aver già venduto 70.000 dollari di pavimentazione pari a 150 metri quadrati, più di 1.600 piedi quadrati del loro sistema di pavimentazione.

La speciale pavimentazione per città, raccoglie energia solare tramite celle di silicio monocristallino all’interno di vetro temperato. TechCrunch sostiene che un supporto in plastica consente al sistema evitare danneggiamenti. I pavimentazione in moduli di plastica riciclata si collegano in modo tale da non necessitare un sistema di cablaggio supplementare; secondo il Platio , “Le unità sono compatte e modularmente collegare insieme al contatto elettronico senza cablaggio aggiuntivo da un sistema di comunicazione su linee elettriche che collega automaticamente durante la creazione.”

Il pavimento genera energia elettrica pari 160 watt per metro quadrato, o per 10 piedi quadrati, secondo Treehugger. Platio offre la pavimentazione in tre colori, e sta anche lavorando per creare un altro sistema innovativo per raccogliere energia dai passi della gente.

L’avvio ambizioso non ha intenzione di smettere con i sistemi di pavimentazione. La loro ultima missione è quella di “creare un futuro pulito e l’energia indipendente, in cui creiamo una nuova base per la vita urbana tenendo conto delle prospettive della società basata sull’informazione.” Altri progetti potenziali includono infopavement olografici, immagazzinamento di energia della comunità, e facciate solari per edifici.

+ Platio

Via Treehugger e TechCrunch

Immagini via Platio

Segui tutte le news sulla tecnologia anche su Telegram iscrivendoti al seguente gruppo: https://t.me/tecnologianotizie
Se vuoi seguire tutti gli aggiornamenti su Facebook, puoi cliccare un "MI PIACE" sulla Pagina di Tecnologia Notizie: