Pettirosso si posa sulla tomba di un bambino morto di cancro e poi sulla mano della mamma – “è un segno di mio figlio” – il VIDEO

Prima che Marie Robinson, 45 anni, visitasse la tomba di Jack per il terzo anniversario della sua morte, ha chiesto al suo figlio defunto un “segno“. Si è quindi seduta nel cimitero e ha subito notato un pettirosso che volava vicino a lei. L’uccellino, incredibilmente per nulla impaurito, si è posato prima sulla lapide del bimbo morto e poi sulla mano della madre del piccolo.

Postando il filmato su Facebook, Marie ha dichiarato: “Non riesco a credere a quello che è accaduto, appena mi ha visto accanto al mio ragazzo prezioso Jack si è seduto a terra vicino a lui e questo è accaduto”. La donna ha poi aggiunto: “Sì, mi ha portato alle lacrime. L’ho preso come un segno dalla presa”.

Durante il singolare evento, la mamma di Jack si è accorta dell’insolita situazione e ha deciso di filmare il passerotto con il suo smartphone. Quando l’uccellino è saltato sulla sua mano, la donna, incredula, ha cominciato a piangere. Il passerotto ha poi spiccato il volo.  Il filmato:

 

“Era seduto accanto alla tomba, continuava a volare, è tornato indietro, sembrava felice di venire sulla mia mano e poi ha guardato dritto verso la telecamera. Era la sua (del figlio, ndr) mente che soffiava, continuava a tornare, ma mi si sedeva sulla spalla”.

Insomma, che crediate o meno a segni insoliti e inspiegabili dalla Scienza, è evidente come il pettirosso, casualità o meno, abbia aiutato la mamma a sperare in futuro migliore, incoraggiando in qualche modo la sofferenza di una madre distrutta dal dolore.

A Jack fu diagnosticato un tumore al cervello nel 2014. La signora Robinson ha dichiarato: “Non è mai facile. Ogni volta che uscivamo, Jack e il suo gemello finivano sempre nel macchiarsi i vestiti, quindi è qualcosa che abbiamo sempre associato a lui … è stato semplicemente mozzafiato”.

Dopo aver pubblicato il filmato su Facebook, il video è stato stato condiviso migliaia di volte, mentre la signora Robinson ha ricevuto messaggi di conforto provenienti da tutto il mondo.

“È assolutamente schiacciante e al contempo confortevole per molte persone. Se può contribuire ad aumentare la consapevolezza dei tumori cerebrali dell’infanzia, dei tumori e del dolore per la perdita di un bambino, allora è una cosa positiva”, ha detto.

Il messaggio che si può interpretare è semplice: nonostante i problemi, la vita vince sempre persino sulla morte, anche in forme differenti.

 

 

Segui tutte le news su Telegram iscrivendoti al seguente Canale: https://t.me/globochannel
Se vuoi seguire tutti gli aggiornamenti, puoi cliccare un "MI PIACE" sulla Pagina di Globo Channel: