Scoperta Shock: Marilyn Monroe fumava Marijuana

Marilyn-MonroeDa una collezione di video privata emergono filmati in cui si vede la fidanzata d’america più famosa del cinema fumare e ridere con particolare scioltezza. La proprietaria dei video conferma che, quella in mano a Marilyn, non è una semplice sigaretta. In uno dei video la bella Marilyn ride in modo innaturale e particolarmente leggero. Dalle dichiarazioni di una vecchia amica della nota attrice americana pare che fossero normali i festini di marijuana organizzati e con fumate di spinelli che la Monroe fumava in abbondanza. I video sono venuti alla luce tramite Keya Morgan, noto collezionista e gallerista americano, il quale dopo aver compreso le potenzialità del materiale, si è mostrato tanto interessato da dirsi disposto ad investire per produrre un documentario che parlerà ovviamente anche della tragica fine dell’attrice, avvenuta nel 1962, avvenuta ufficialmente a causa di un’overdose di barbiturici ma ancora oggi indice di mistero per molti criminologi. L’anonima amica non ha dubbi su questo aspetto e dice: “sono certa sia stata assassinata, la conoscevo molto bene, è sempre stata una ragazza coi piedi per terra, non avrebbe mai compiuto un gesto simile”.

Popular

Gli archeologi egiziani hanno portato alla luce un tempio funerario di 4.200 anni per una regina e 50 bare in un’antica città dei morti

Per millenni, gli antichi egizi furono sepolti in pozzi funerari sotto Saqqara, una città dei morti nel deserto a sud dell'attuale Cairo: Ma gli egiziani...

La pista ciclabile coperta da pannelli solari nel mezzo di un’autostrada sudcoreana di cui tutti parlano

In Corea del Sud esiste una pista ciclabile solare che protegge i ciclisti dal sole e allo stesso tempo genera energia solare . La...

Inquinanti dannosi e polveri sottili dall’asfalto colpito dal Sole secondo l’Università di Yale

L'asfalto è una sostanza quasi onnipresente - si trova nelle strade, sui tetti e nei vialetti - ma le sue emissioni chimiche raramente figurano...

“Morti calano dell’80% con vitamina D” – Università di Padova, Verona e CNR confermano

Team di ricercatori-che vede coinvolte le Università di Parma, di Verona e gli Istituti di Ricerca CNR di Reggio Calabria e Pisa -guidato dal...