Australia: scoperte due nuove specie di rane nascoste tra i sassi


Gli scienziati del Queensland, Conrad Hoskin e Kieran Aland, hanno scoperto due nuove specie di rane in alcune pile di massi isolati durante un viaggio di ricerca nella la regione. Il Dr Hoskin afferma che la nuova specie, la Kutini “Rana-masso” (Cophixalus kulakula) e la “Ricoperta d’oro” (Cophixalus pakayakulangun), erano sconosciute per la scienza ma abbastanza popolari per la comunità aborigena del Lockhart River. La scoperta raddoppia il numero di rane australiane che vivono tra i sassi. Il dottor Hoskin afferma inoltre che le nuove scoperte non sono strettamente correlate a quelle di altre specie e sembra che queste si siano evolute separatamente e interamente nelle loro rispettive formazioni rocciose. Proprio a causa di questo motivo, la specie ha sviluppato alcune caratteristiche distintive.

Le rane infatti, oltre a presentare caratteristiche diverse dalle altre specie come ad esempio le “grandi mani” e altre caratteristiche fisiche che le rendono uniche, si nascondono al fresco e umido dei pali roccia durante la stagione secca, brutale a Cape York. Risulta quindi diverso anche il carattere. Secondo Hoskin nella stessa zona dove sono state scoperte le due specie di rane, ce ne sarebbero altre ancora da scoprire, tra queste anche alcuni rettili, insetti e piante nascosti nella regione isolata e incontaminata.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.