Evacuato il porto di Marsiglia a causa di una bomba della II Guerra Mondiale

MARSIGLIA (Francia), 18 marzo 2012: alcuni funzionari hanno fatto evacuare un’area attorno al porto della città francese in modo da poter rimuovere un’enorme bomba tedesca pesante una tonnellata che risale alla seconda guerra mondiale. Circa 1.000 persone hanno sgomberato l’area mentre il traffico di barche è stato arrestato e l’accesso a diverse strade costiere risulta bloccato.

La bomba sarà portata in una base militare. E’ stata scoperta una settimana fa da parte dei lavoratori edili che accidentalmente avevano trafitto l’esplosivo con una zappa. Il governo afferma che il sistema di accensione della bomba non funziona più, ma l’enorme quantità di esplosivo – 650 kg – risulta ancora molto pericoloso. Pare che la bomba sia stata installata dai soldati tedeschi che avevano progettato di distruggere il porto della città mentre questi erano in ritirata verso la fine della guerra.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.