Tutte le novità di Google Nexus e Android 4.2 Jelly Bean

Google ha annunciato i nuovi Nexus, che avranno il nuovo aggiornamento Android 4.2 Jelly Bean.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nexus 4

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il primo, il più piccolo sara il Nexus 4 (prodotto da LG) avrà una cpu quad core 1,5 ghz (Qualcomm Snapdragon S4 Pro), la ram sarà di 2 GB. Il Display sara da 4.7″ con una risoluzione di 1280×768, la memoria interna potrà essere scelta tra: 8 Gb/16Gb. Le due fotocamere saranno: anteriore da 1,3 mpx e la posteriore da 8 mpx con flash led, potrà registrare video in full-hd. Ci sono anche, il chip NFC, il wifi e il bluetooth. La Batteria sarà abbastanza potente da 2.100 mAh. Le dimensioni 133.9 x 68.7 x 9.1mm e peso 139gr.   I prezzi:

  •  8 GB = 299$ (forse 299€)
  •  16 GB = 349$ (forse 349€)

Il dispositivo in tutte e due le sue versioni sarà disponibile a partire dal 13 Novembre sul Play Store in USA, Canada, Germania, Spagna e Francia. Non ci sono informazioni per l’Italia, ma siamo sicuri che non tarderanno ad arrivare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nexus 7

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Nexus 7 sarà aggiornato. Uscirà la versione da 32 Gb mandando in pensione quella da 8 gb mantenendo i prezzi.

  • 16 GB = 199€
  • 32 GB = 250€
Uscirà anche una nuova versione da 32 GB con il chip 3G HSPA+, ma non LTE (forse per mantenere i costi del dispositivo), il prezzo sarà di 299$.

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Nexus 10

 

Il fratello maggiore, Nexus 10 è un tablet prodotto da samsung è molto simile per estetica ai galaxy tab. Cpu dual core Samsung Exynos 5250 (architettura ARM Cortex A15) con GPU quad core Mali T604, 2 gb di ram, il display da 10″ avrà una risoluzione molto alta da 2560×1600 pixel (300 ppi) si potrà scegliere tra 16 o 32 GB di memoria interna, la fotocamere posteriore da 5 Megapixel e frontale da 1,9 Mpx, porta micro HDMI, chip NFC, altoparlanti stereo, Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11b/g/n. La batteria sarà 9.000 mAh garantisce un’autonomia fino a 9 ore di riproduzione video HD e 500 ore in standby. Lo spessore del tablet è 8,9 millimetri, mentre il peso è 603 grammi. Il Nexus 10 sarà in vendita dal 13 novembre su Google Play in Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada, Germania, Francia, Spagna e Giappone. I prezzi
  • 16 Gb = 399$
  • 32 GB = 499$

Secondo alcuni prove e benchmark effettuati da alcuni utenti il nexus 10 è il più potente dispositivo in commercio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Android 4.2 Jelly Bean

Il nuovo sistema operativo ha molte novità tra cui:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Photosphere: 

La Nuova modalità panoramica che possiamo definire rivoluzionaria.  Assomiglia molto alla visualizzazione che si ha con Street View su Google Maps. Guardatelo nel video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nuove funzionalità nella Fotocamera:

Si può accedere alle  funzioni della fotocamera con un menu che sarà utilizzabile con un solo dito, rendendo più comodi gli scatti. Tante funzioni in più tra cui anche l’hdr.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Modalità multi utente:

Avevamo avuto già assaggio  modalità in Android 4.1.1. Ora potremmo gestire più utenze nel medesimo device, in modo da poter distinguere applicazioni e dati a seconda dell’utente utilizzatore. Pero solo nella versione per Tablet.

Condivisione Wireless flussi video ed immagini:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ora Android permette di condividere il proprio flusso video con qualsiasi periferica HDMI che supporti questo tipo di utilizzo. Attraverso sempre la rete wifi.

DayDream:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La modalità “Daydream” visualizza in standby le foto della galleria, o feed da applicazioni come Google Currents mentre è bloccato o inattivo. Una sorta di screensaver. Un esempio:

Google Now e Google search:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le funzioni già presenti in Jelly Bean 4.1.1 sono state rifinite. Ora Google Now è sempre più intelligente, e capisce le vostre abitudini indicandovi precisamente, quando ne avrete bisogno, le informazioni che necessitate.

Tastiera Swype:

Implementata nel sistema la tastiera swype la funzione consente un utilizzo più veloce nel digitare frequentemente testi. La funzione ha come caratteristica la scelta della lettere semplicemente trascinandoci sopra il dito.

Fonte The verge: http://www.theverge.com/2012/10/29/3570034/inside-android-building-the-nexus-4-nexus-10-android-4-2

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.