Press "Enter" to skip to content

Giovani spagnoli disoccupati scappano in Algeria clandestinamente ma vengono fermati

OranoNotizia del 20 aprile 2013: La crisi economica globale, che ha colpito i paesi europei, e ha fatto migliaia di disoccupati in Europa, ma anche nella maggior parte dei paesi del mondo, come gli Stati Uniti, è stata motivo di un’idea disperata di alcuni spagnoli, idea di solito concretizzata dagli africani e dalla gente dell’Europa orientale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La Guardia Costiera di Orano ha recentemente arrestato un gruppo di cittadini spagnoli in una barca clandestina, che ha cercato di mettere piede in terra algerina per cercare lavoro, lo precisa in una nota la stessa guardia costiera.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questi giovani spagnoli avevano perso il lavoro dopo che le loro aziende hanno dichiarato fallimento, e avevano preso il visto algerino, sperando di trovare lavoro presso le aziende spagnole che operano in Algeria, soprattutto a Orano, come ad esempio Seor (acqua e servizi igienico-sanitari Società Oran) o tram Nour, responsabile per l’attuazione del Tramway mega progetto, ma non ha funzionato, sapendo che ottenere un visto in Algeria è molto difficile. Sarano rispediti in Spagna nei prossimi giorni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: http://www.algerie360.com/algerie/des-%C2%AB-harraga-%C2%BB-espagnols-arretes-au-large-d%E2%80%99oran/

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.