Scoperto il ragno che fa le capriole: il video

rechenbergi Cebrennus il ragno che fa le caprioleUna nuova specie di ragno è stato scoperta in Marocco, ed è proprio una specie ginnasta. Il “rechenbergi Cebrennus“, vive nel deserto di sabbia di Erg Chebbi, ed è la prima specie di ragno documentata in grado di proiettarsi attraverso la sabbia e attraverso movimenti simili a quelle delle capriole degli esseri umani. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista “Zootaxa”.

Un analogo ragno è stato descritto in precedenza, il “ragno d’oro di rotolamento”, ma questo ragno è limitato nella sua agilità in quanto è solo in grado di rotolare giù per le colline. L’acrobata aracnide C. rechenbergi, invece, può spingere se stesso da terra e avviare dei salti che permettono di viaggiare sia lungo il terreno pianeggiante che in salita. Questa bizzarra abilità permette al ragno di muoversi due volte più veloce come se fosse a piedi, circa due metri al secondo, e la usa come una carta di fuga durante un potenziale approccio predatori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo ragno intrigante è anche abbastanza architetto; usa i suoi fili di seta per costruire strutture tubolari nella sabbia che lo proteggono dal sole tutto volume e predatori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo ragno appare molto simile a un’altra specie trovata in Tunisia chiamata “Cebrennus villosus“, ma il Dr. Peter Jäger, esperto in ragni, è stato in grado di dedurre che erano effettivamente specie diverse, poiché possedevano lievi differenze nei loro organi sessuali. “Tuttavia, il modo unico di locomozione serve anche come criterio per distinguere le specie“, afferma il Dott. Jäger .

Lo scopritore del ragno, l’esperto bionico Ingo Rechenberg, è rimasto talmente colpito da questo aracnide elastico che lo ha usato come ispirazione per costruire un nuovo robot che è stato chiamato “Tabbot” ispirandosi alla parola berbera “Tabacha” che significa per l’appunto ragno. Questo robot può sia camminare e capriola lungo le superfici, e Rechenberg ritiene che possa essere utile uno stile di locomozione per robot utilizzati per esplorare il fondo del mare, o addirittura su Marte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ecco un video da YouTube:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.