Usa, impennata delle buste paga. Disoccupazione al 6,1%


I numeri di giugno sul mercato del lavoro cancellano definitivamente le preoccupazioni sulla “gelata” dell’economia americana nel primo trimestre.

Il tasso di disoccupazione è sceso di ben due punti decimali al 6,1%.

- Prosegue dopo la pubblicità -

E soprattutto, per il quinto mese di fila le nuove buste paga, escludendo il settore agricolo, hanno superato le 200mila unità.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In totale i nuovi contratti sono stati 288mila, di gran lunga sopra le aspettative che parlavano di un incremento di 215mila.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.