Cina, lavoro minorile e smartphone: accusato un fornitore di Samsung


La collaborazione è sospesa. Samsung annuncia di voler vederci chiaro sulle accuse di sfruttamento del lavoro minorile lanciate al suo fornitore cinese Shinyang Electronics a Dongguan.

È l’associazione “China Labour Watch” a scoperchiare il caso relativo ad almeno 5 lavoratori, dopo che in passato la stessa Samsung era stata segnalata per controlli inadeguati negli stabilimenti cinesi.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.