Russia: sequestrate azioni di Bashneft, dopo l’arresto del suo magnate – economy



Sequestrate dalla giustizia russa le azioni del gruppo Sistema nella compagnia petrolifera Bashneft. E' un nuovo capitolo del caso già soprannominato "Yukos 2" che vede al centro il presidente del consiglio d'amministrazione di Sistema Vladimir Yevtushenkov, arrestato la scorsa settimana.

Un caso che alimenta i timori di un sempre maggiore intervento del presidente Putin nell'economia russa. In questo caso per far passare Bashneft sotto il controllo della statale Rosneft.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La giustizia russa ha…
ALTRE INFORMAZIONI: http://it.euronews.com/2014/09/26/rus…

- Prosegue dopo la pubblicità -

euronews: il canale di informazione più seguito in Europa.
Abbonati ! http://www.youtube.com/subscription_c…

euronews è disponibile in 14 lingue: https://www.youtube.com/user/euronews…

- Prosegue dopo la pubblicità -

In italiano:
Sito web: http://it.euronews.com/
Facebook: https://www.facebook.com/euronews
Twitter: http://twitter.com/euronewsit

- Prosegue dopo la pubblicità -

rated:

viewed:0

source

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.