Paralizzato dal 2010, grazie ad un trapianto di cellule torna a camminare

Quello che viene definito come un intervento rivoluzionario ha permesso al 40enne cittadino bulgaro Darek Fidyka, paralizzato dal 2010 dalla vita in giù dopo un accoltellamento, di tornare a camminare. I risultati di questa terapia sono stati pubblicati sulla rivista ‘Cell Transplantation’ e riportati dal sito della Bbc. Il trattamento compiuto da chirurghi polacchi in collaborazione con scienziati briannici, si è basato su un trapianto di cellule del suo sistema olfattivo inserite nel midollo spinale. “È stato raggiunto qualcosa di più impressionante dell’uomo che cammina sulla Luna”, ha detto Geoff Raisman, dell’Istituto di Neurologia dell’University College London che ha guidato il team di ricerca nel Regno Unito.Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” i risultati di questo trattamento, aprono uno scenario del tutto nuovo per le persone paralizzate

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.