L’uomo affetto da malattia cerebrale che disegnava con la macchina da scrivere

uomo che disegna con la macchina da scriverePaul Smith aveva novant’anni ed era affetto da una malattia cerebrale. Alla sua età, nonostante la sua malattia, riusciva a riprodurre delle opere d’arte attraverso una modalità incredibile: la macchina da scrivere. Proprio a causa della sua malattia, Paul Smith fu costretto a trovare questo stratagemma per realizzare le sue opere.

Quello che da lontano sembra un disegno è in realtà un’opera creata battendo a macchina. Smith è deceduto nel 2007. Le sue opere oggi sono considerate di alto valore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ecco la storia di Paul:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.