Come sarà l’uomo tra 3000 anni? Una trasformazione sorprendente – VIDEO

Uno scienziato inglese, il paleoantropologo Matthew Skinner, dopo molteplici studi ha predetto quale potrebbe essere il futuro del corpo umano e come si evolverà, arrivando fino ad un ipotetico anno 5000. Se fra 3mila anni l’uomo sarà costretto a vivere in un mondo acquatico, svilupperà mani e piedi palmati. Se invece gli esseri umani dovranno colonizzare un altro pianeta, probabilmente dovremo cambiare le nostre abitudini alimentari con un rimpicciolimento di denti e mascella. Diverso se dovesse venire un’altra era glaciale, con pelle che diventerà più chiara e capelli più folti. VIDEO:

- Prosegue dopo la pubblicità -