Il camaleonte più antico del mondo intrappolato nell’ambra: ha 99 milioni di anni

camaleontHa atteso 99 milioni di anni per essere ritrovato, questo piccolo, meraviglioso fossile di ambra contenente un cucciolo di camaleonte, il più antico camaleonte mai trovato. L’esemplare risale al periodo Cretaceo e misura solo 18 mm di lunghezza. È uno tra i 12 rettili rinvenuti nell’ambra nella giungla tropicale del Myanmar, e donati al Museo Americano di Storia Naturale da parte di un collezionista privato. I fossili sono in perfetto stato di conservazione.

Resti, questi, che raccontano davvero bene la biodiversità delle foreste tropicali nella preistoria, e che, spiega Edward Stanley della University of Florida, che ha analizzato i campioni, costituiscono quasi delle finestre verso il passato: “la pelle e le fragili e delicate ossa di piccole lucertole”, spiega Stanley, “di solito non si conservano, soprattutto ai tropici”, e questi reperti ci consentono di accedere a informazioni uniche.Ed-Stanley

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli scheletri degli animali sono stati completamente ricostruiti grazie a una scansione completa in 3D degli scheletri, senza che ci fosse la necessità di aprire il fossile. Gli esperti hanno così ricostruito al computer dei modelli e riprodotto stampe 3D per studiare la fisiologia dei rettili preistorici. amber

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un’osservazione che Stanley giudica addirittura “sconvolgente”: “Di solito”, spiega lo scienziato, “abbiamo un zampa o qualche altra piccola parte conservata in ambra, ma queste sono interi esemplari. Artigli, denti, anche le scaglie colorate sono perfettamente intatte; la mia esperienza con la tecnologia CT mi ha portato a capire che questa era l’occasione per guardare più da vicino e vedere le lucertole in prospettiva evolutiva”. (FONTE)

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.