Il protopianeta con due soli – VIDEO

HD-142527Si chiama HD 142527 ed è un sistema binario di stelle famoso per il suo disco protoplanetario, particolarmente esteso e denso. La sua scoperta ha contribuito a migliorare la nostra conoscenza dei processi di formazione dei sistemi planetari, ed è stato oggetto di osservazioni da parte del radiotelescopio di ultima generazione ALMA.

I risultati delle osservazioni sono state presentate nei giorni scorsi al meeting annuale dell’American Association for the Advancement of Science da Andrea Isella, ricercatore della Rice University, esperto in formazione di sistemi planetari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I dati raccolti da ALMA hanno permesso di far luce, per la prima volta, sulla struttura del disco protoplanetario del sistema HD 142527, mettendo in evidenza un anello di gas che circonda le stelle, e un arco di polvere e ghiaccio, resa nell’immagine da un colore rosso acceso. I ricercatori ritengono che, grazie alle basse temperature, il gas si trasformi in ghiaccio e si leghi ai grani di polvere. Questo processo è di estrema importanza per la formazione dei pianeti, perché la presenza del ghiaccio renderebbe molto più efficace la fusione dei grani. Fondere insieme due pezzi di roccia attraverso collisioni, infatti, è molto più complesso di quanto non diventi se si fanno collidere due corpi simili a “palle di neve”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli oggetti simili ad HD 142527, osservati da ALMA o da altri radiotelescopi, sono svariate centinaia di sorgenti e i ricercatori stanno già selezionando quelle più brillanti e promettenti per nuove e più dettagliate osservazioni. (FONTE: Media INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica) – VIDEO:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.