Svizzera: entra in funzione il primo autobus elettrico senza conducente – VIDEO

A proposito di lavoro: a Sion, in Svizzera, AutoPostale, l’azienda leader nel trasporto su gomma, ha ottenuto il via libera per effettuare il servizio di trasporto pubblico senza posti con un autobus elettrico da 9 posti. Addio autista? Durante i primi test, un operatore a bordo del veicolo valuterà in tempo reale quando premere il pulsante di arresto in caso di necessità. In ogni caso, il bus elettrico non supererà i 20 km/h ed effettuerà un percorso prestabilito programmabile in tempo reale per correggere fermate e tempistica. L’idea è quella di renderlo utile sopratutto per i cittadini impossibilitati a proseguire a piedi, come anziani o persone con pacchi della spesa. Il VIDEO:

- Prosegue dopo la pubblicità -

In realtà, non si tratta nemmeno di una grossa novità, considerato il progetto europeo CityMobily2 e le Google car senza conducente. Tuttavia a Sion è la prima volta che un operatore del trasporto pubblico utilizza un mezzo senza conducente.  Il mezzo innovativo, progettato dal gruppo di lavoro “MobilityLab” creato con l’AutoPostale, il Canton Vallese e il Politecnico federale di Losanna nell’ambito del Laboratorio della mobilità (Mobility Lab Sion-Valais), si intende eseguire questo progetto «SmartShuttle» con due navette autonome. In attesa di un regolamento federale, si conta di poter trasportare i cittadini anche nelle aree più difficili da percorrere, come quella del Castello di Sion.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.