Zimbabwe: il governo si stampa dollari in modo indipendente contro la carenza di liquidità

L’opposizione dello Zimbabwe ha presentato un piano governativo per stampare una versione locale del dollaro statunitense. Il governo ha introdotto note obbligazionarie come misura tappabuchi contro una carenza di liquidità paralizzante. Un recente carenza di banconote straniere ha infatti spinto il governatore della banca centrale, John Mangudya, a svelare le misure, tra cui la limitazione di prelievi a 1000 dollari al giorno e la stampa di una serie di gettoni, come note obbligazionarie, valutati alla pari con il dollaro USA. VIDEO:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.