RENZI: DIREZIONE PERMANENTE, IN CARICA PER ORDINARIA AMMINISTRAZIONE



Il presidente del Consiglio al Quirinale per le dimissioni dopo l’approvazione-lampo della Manovra. ‘Non sono io a decidere, tocca ai gruppi parlamentari: elezioni subito dopo la Consulta con l’Italicum modificato dalla Corte, o un governo di tutti’, ha detto. Proprio sul voto a breve, la frizione con Mattarella. Alla direzione del Pd salta il dibattito interno e parla solo il segretario: ‘Il Pd non ha paura di andare a votare e dara’ una mano al Presidente a chiudere la crisi’, ha detto. Renzi ha poi lanciato la sua proposta, indicando una delegazione Pd al Quirinale composta da Guerini, Orfini, Zanda e Rosato, ma senza di lui.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.