10 sintomi che indicano che il fegato è in sovraccarico e 3 modi per risolvere il problema

Il fegato risulta il più grande organo del nostro organismo. Alcune delle sue funzioni aiutano a digerire il cibo, immagazzinare energia ed eliminare le tossine.

Spesso il fegato può sovraccaricarsi, e perché è coinvolto in molte funzioni corporee, suoi sintomi possono essere diversi, come difficile può risultare collegarli direttamente a lui.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In questo articolo vogliamo elencarvi 3 modi per alleviare in modo naturale i problemi legati al sovraccarico di fegato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I sintomi di tossicità epatica

1. Fatica (specialmente al mattino; come se lui non avesse dormito a sufficienza)

2. Problemi digestivi (gonfiore, gas, distensione addominale, dolore addominale, stitichezza e diarrea, tra gli altri, forse aggravato dal consumo di dolci, alcol o tabacco)

- Prosegue dopo la pubblicità -

3. Mal di testa

- Prosegue dopo la pubblicità -

4. Dolori muscolari

5. alito cattivo

- Prosegue dopo la pubblicità -

6. La pelle grassa

7. ansia o depressione

- Prosegue dopo la pubblicità -

8. squilibri ormonali

9. eccessiva sudorazione

- Prosegue dopo la pubblicità -

10. inspiegabile aumento di peso (indipendente dalla dieta o dagli esercizi fisici che fate) Eppure, nessuno di questi sintomi di per sé è una verifica di un disturbo al fegato; solo una consultazione medica vi darà la certezza di ciò che soffrite e di come si può migliorare la vostra salute.

Suggerimenti per alleviare il sovraccarico del fegato

Se la funzionalità epatica rallenta o risulta irregolare, le tossine vengono memorizzate nel corpo. Con questi suggerimenti si può contribuire a migliorare le prestazioni in modo naturale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

1. Carciofi: questa pianta aiuterà a proteggere il fegato e aumentare la produzione di bile, molto importante per la digestione. Essa contribuisce anche alla riduzione del colesterolo LDL. Crederci o no, carciofi contengono ancora maggiore potenziale antiossidante dell’aglio crudo o degli asparagi.

2. Curcuma: aiuta ad alleviare le infiammazioni, protegge il corpo contro danni al fegato e aiuta anche la rigenerazione delle cellule epatiche colpite.

3. Milk Thistle:  so con componente attivo, il siymarin, ha proprietà anti-infiammatore anti-fibrotiche, antivirali e antiossidanti. Aiuta a proteggere le cellule del fegato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Altre raccomandazioni:
Scegli i prodotti biologici
Fai una dieta equilibrata
Bevi almeno due litri di acqua al giorno
Scegli grassi sani come l’olio di cocco o olio di oliva
Elimina gli zuccheri e le farine raffinate dalla tua dieta
Verdure a foglia verde consumate per il loro contributo di magnesio, acido folico, vitamina C e vitamina B
Limitare o eliminare l’alcool
FONTI:

Come depurare il fegato – vedi anche il video:


L’alimentazione giusta per il fegato di rassegnaweb

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.