L’aurora boreale vista dallo spazio, il nuovo video diffuso dalla NASA

Se non potete diventare astronauti, le immagini diffuse sul web potrebbero aiutarvi ad avere l’impressione di viaggiare nello spazio. Recentemente, gli scienziati della NASA a bordo della Stazione Spaziale Internazionale hanno avuto l’onore di vedere l’aurora boreale dallo spazio. Considerato come il più grande spettacolo di luci sulla Terra, è ancora più abbagliante al di fuori dall’atmosfera del pianeta.

Lo scorso 25 giugno 2017, i membri della Expedition hanno potuto osservare le aurore boreali a una distanza di 17,15 mila miglia. Ciò che hanno catturato è realmente mozzafiato. Qui sotto uno splendido scatto fotografico dallo spazio (a seguire, l’emozionante video):

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come riporta l’Huffington Post, la scienza può spiegare anche i fenomeni colorati. L’aurora si verifica quando gli elettroni che viaggiano a velocità elevate si scontrano con gli atomi di azoto e ossigeno dell’atmosfera superiore terrestre. Ciò li induce a trasferire la loro energia al livello superiore dell’atmosfera.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quando le molecole viaggiano lentamente, la loro energia viene rilasciata sotto forma di luce. E ‘questo effetto calmante che provoca quello che molti conoscono come la luce del nord. E, come dimostra il video qui sotto mostra, è una meraviglia per gli occhi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

l fenomeno è causato dall’interazione di particelle cariche (protoni ed elettroni) di origine solare (vento solare) con la ionosfera terrestre (atmosfera tra i 100 – 500 km): tali particelle eccitano gli atomi dell’atmosfera che diseccitandosi in seguito emettono luce di varie lunghezze d’onda. A causa della geometria del campo magnetico terrestre, le aurore sono visibili in due ristrette fasce attorno ai poli magnetici della Terra, dette ovali aurorali. Le aurore visibili ad occhio nudo sono prodotte dagli elettroni, mentre quelle di protonipossono essere osservate solo con l’ausilio di particolari strumenti, sia da terra sia dallo spazio.” (fonte Wikipedia)

VIDEO:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Via Huffington Post

Immagine tramite Pixabay

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.