Salmonella nel cibo per animali domestici: Ministero della salute attenzione al pet food contaminato

Allarme salmonella nel cibo per animali domestici. Il batterio killer è stato rinvenuto in un mangime per animali da compagnia prodotto dalla BARF Italia con sede dello stabilimento in via Campo Rendina PIZZOLI (AQ): si tratta dei prodotti commercializzati rispettivamente con il nome “Galletto” e “Quaglia” con il marchio Animal Star.

Si tratta delle confezioni da 200 g. Lotto 095 A 17 e lotto 114 A 17, entrambi con data di scadenza 9-2018 . Il batterio potrebbe provocare un’intossicazione alimentare molto pericolosa per l’uomo attraverso un contatto diretto con il cibo o con i recipienti che lo contengono. Chi avesse acquistato questo prodotto non lo usi e si rivolga allo 0800 0.183.770. L’allerta riguarda anche gli acquisti on line: anche se le confezioni dopo l’alert sono state bloccate e qui in Italia non dovrebbero più arrivare nei negozi, c’è il rischio che possano ancora essere in vendita su internet, anche nei prossimi mesi.

L’avviso di richiamo dei lotti, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono stati pubblicati separatamente sul nuovo portale dedicato alle allerta alimentari del Ministero della salute.