Non possono assistere i loro bambini, genitori americani si suicidano lanciandosi dalla finestra

A New York nel quartiere di Manhattan, una coppia si è suicidata per disperazione. Entrambi i loro figli, molto piccoli sono malati e hanno bisogno di una continua assistenza. Quando i due genitori hanno  capito che non sarebbero stati più in grado di pagare le cure mediche per i figli, e per attirare l’attenzione della società, hanno preso una drammatica decisione. Si sono lanciati dalla finestra del loro appartamento al nono piano. Lui 53 anni, lei 50, sono morti subito.

Hanno lasciato un biglietto dove spiegano che i loro bambini hanno gravi problemi medici e loro non sono più in grado di assisterli e chiedono che qualcuno si possa prendere cura di loro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’assistenza sanitaria negli Stati Uniti non è garantita per le famiglie disagiate, e purtroppo è un enorme problema che mette in difficoltà molti cittadini soprattutto coloro che non hanno grande disponibilità economica. Ed è stato proprio questo il motivo per cui i due poveri genitori, arrivati ormai al culmine della disperazione hanno deciso di suicidarsi. Speriamo solo  che qualcuno si prenda cura dei due bambini che ora sono rimasti orfani.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.