Ancora critica la situazione in Valsusa: sgomberate diverse frazioni e una casa di riposo – Video

In Valsusa l’emergenza incendi è diventata veramente critica. In alcune zone le fiamme hanno raggiunto quasi i 70 metri di altezza. L’autostrada per il Frejus è stata chiusa nel tratto tra Oulx e Chianocco. Il forte vento di questi giorni non fa altro che peggiorare la situazione.  Sul posto ormai da una settimana i vigili del fuoco e i volontari dell’Aib, che stanno cercando in tutti i modi di  controllare gli incendi. Il fumo che si propaga fin verso i centri abitati rende irrespirabile l’aria e la cenere continua a cadere dal cielo. Quasi 200 anziani, ospiti di una casa di riposo a Susa, sono stati allontanati e portati in altri istituti.

A Mompantero le fiamme sono arrivate nel paese e nella notte scorsa sono state sgomberate due frazioni con sessanta abitanti, come anche a  Seghino dove  sono stati allontanati tutti gli abitanti. Questa  mattina proprio nella zona del Seghino sono state sentite due forti esplosioni, probabilmente riconducibili a vecchi ordigni bellici sprofondati nel terreno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Attualmente sono in corso undici incendi boschivi nelle zone di Mompantero e Bussoleno, Traversella, Cumiana, Locana, Roure, Cantalupa e Frossasco (in provincia di Torino), Demonte, Pietraporzio, Casteldelfino e Bellino (nel Cuneese). Per lo spegnimento sono 190 gli uomini impegnati con tre elicotteri e tre Canadair di cui alcuni arrivati dalla Croazia. Qui un video  diffuso su youtube:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.