Dal legno il sostituto del polistirolo: 30 volte più resistente e non danneggia salute

Gli scienziati hanno creato un nuovo materiale isolante in legno che è il migliore in Styrofoam: è “più forte e molto più rispettoso dell’ambiente“, secondo l’Università del Maryland (UMD). Il loro materiale , chiamato nanowood, può arrivare in pezzi sottili, flessibili o in blocchi – dai un’occhiata più da vicino dopo il salto.

Il team di UMD ha creato nanowood rimuovendo la lignina, una sostanza contenuta nel legno che lo mantiene rigido e tipicamente marrone. Hanno anche tirato fuori alcune fibre corte “che si intrecciano con le fibre di cellulosa che costituiscono la struttura di base simile al ponteggio del legno”, secondo l’università. “Le fibre di cellulosa allineate si legano tra di loro e si traducono in un’elevata resistenza meccanica.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quando il team ha tentato di distruggere il nanowood, ha scoperto in una sola direzione che il materiale era 30 volte più resistente dei materiali di isolamento termico come il polistirolo o l’aerogel. Quando hanno testato il livello di isolamento dei nanowood, hanno scoperto che bloccava un minimo di 10 gradi in più rispetto a un membro del Guinness World Record per il miglior isolante, aerogel di silice e Styrofoam. E mentre gli isolanti di lana o di vetro possono irritare i tessuti polmonari o provocare reazioni allergiche, secondo l’UMD, le fibre di nanowood non causano tali problemi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La studentessa postdottorato UMD Tian Li ha detto di nanowood nella dichiarazione, “Questo può isolare meglio della maggior parte degli altri isolanti termici correnti, incluso il polistirolo. È estremamente promettente e può essere usato come materiale da costruzione ad alta efficienza energetica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La rivista Science Advances ha pubblicato la ricerca all’inizio di questo mese. Hanno contribuito gli scienziati dell’Università del Colorado Boulder e il KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma.

- Prosegue dopo la pubblicità -

UMD ha detto che Inventwood , una società spin-off del gruppo di ricerca di Liangbing Hu, professore associato UMD coinvolto in questa ricerca, sta commercializzando nanotecnologie a base di legno. Hu ha detto nella sua dichiarazione il suo programma di ricerca “esperimenti con la nanotecnologia della natura che vediamo nel legno“. Il sito Web di Inventwood elenca legno trasparente e carta trasparente tra le loro tecnologie.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.