Press "Enter" to skip to content

Il pesce robot per filmare meglio gli animali marini – video

La maggior parte dei pesci robotici sono come pesci fuor d’acqua: sono sorprendentemente dei pessimi nuotatori e spesso spaventano qualsiasi altra creatura con cui entrano in contatto. Ma un nuovo robot è così realistico che il pesce nelle isole Figi ci casca facilmente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La robofish telecomandato non il primo al mondo. Ma la nuova versione, chiamata SoFi, per Soft Robotic Fish, è un passo avanti rispetto alle precedenti generazioni di pesci robotici perché può essere manovrato su e giù per profondità fino a 18 metri. Il robot acquatico è munito di una telecamera grandangolare dove dovrebbe esserci la sua bocca, perfettamente posizionata per catturare qualsiasi azione davanti ad esso. E il robot non sembra solo un pesce: ha persino le stesse movenze, ondulando la coda per spingersi attraverso l’acqua.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli scienziati hanno portato SoFi per sei prove nelle barriere coralline intorno all’isola del Pacifico delle Figi. Il robot, lungo 47 centimetri, ha nuotato a velocità di mezza lunghezza corporea al secondo. È un po ‘più lento della maggior parte dei pesci della vita reale, che possono nuotare da due a dieci lunghezze corporee al secondo. E potrebbe nuotare per 40 minuti alla volta, controllati da un sub fino a 10 metri di distanza , il team ha riferito oggi su Science Robotics.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il pesce delle Fiji non sembrava preoccuparsi di nuotare intorno a SoFi. Quindi il team spera che il robot e la sua telecamera possano essere utilizzati altrove per aiutarci a guardare le vite degli animali marini, per vedere meglio come si muovono, cosa mangiano e con chi nuotano. Video:

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.