Press "Enter" to skip to content

Una casa che produce cibo, acqua ed energia gratis. Ecco come funziona

Costruire una casa autosufficiente può comportare un investimento anticipato più elevato, ma di solito ripaga a lungo termine grazie all’aumento dell’efficienza e alla riduzione delle bollette energetiche. I residenti di Sydney, Geoff Carroll e Julie Young, hanno fatto proprio questo, assumendo  CplusC Architectural Workshop  per  rinnovare la loro casa con terrazza degli anni ’80 in una casa ecologica che consenta loro di coltivare i propri prodotti e monitorare il consumo energetico giornaliero.

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.