Bambino di cinque anni guarisce dal cancro con la terapia protonica

È iniziato con un viaggio al pronto soccorso per un mal di testa debilitante. A Hudson Brown, 5 anni, della Grosse Pointe Farms, fu presto diagnosticato un cancro. “Le notizie ci colpiscono come un camion“, ha detto madre Megan Brown. “È il tuo peggior incubo.” “Hudson ha avuto un colpo di tosse e ha cominciato a lamentarsi del mal di testa e all’inizio non erano orribili, li abbiamo trattati con Motrin, poi un giorno stava tenendo la testa e urlando che la testa gli faceva tanto male.” È diventato chiaro dopo che TC e MRI hanno rilevato che aveva bisogno della rimozione di un tumore massiccio dalla sua nuca. Dopo aver trascorso nove giorni nell’unità di terapia intensiva pediatrica, il suo medico ha suggerito la terapia protonica presso il centro oncologico del Beaumont Hospital, che è stato inaugurato nell’estate 2017. Il centro di terapia protonica di Beaumont è uno dei soli 28 presenti nell’intera nazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Hudson ha un tumore del cervelletto, la parte posteriore del cervello, che colpisce il suo equilibrio”, ha detto il dottor Peter Chen. “Questi tipi di tumori cancerosi hanno la tendenza a diffondersi attraverso il liquido spinale cerebrale, mettendo a rischio l’intera colonna vertebrale per la diffusione del cancro”. Usando la terapia protonica, il cervello e la spina dorsale di Hudson sono stati in grado di essere trattati senza radiazioni dannose alla bocca, al collo, al torace, all’addome o alla pelvi, secondo i portavoce dell’ospedale. Il quinquenne è un fan del film Transformers, e gli ufficiali dell’ospedale hanno cercato di segnare la fine del suo trattamento venerdì guidandolo in un Challenger giallo, seguito da una linea di Camaros. Davanti alla sua famiglia e un Bumblebee in costume del film, Hudson ha suonato un campanello per segnalare la fine del suo trattamento di sette settimane.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Siamo stati trasportati da quella campana per le ultime sette settimane”, ha detto Megan Brown. “Ha detto ‘suonerò quella campana quando avrò finito'”. “È un soldato, mentalmente è stato difficile … ma è riuscito a farcela, adoro vedere il suo piccolo viso illuminarsi sapendo che tutti quei giorni difficili sono dietro di lui.” L’attore Mark Wahlberg ha fornito il pasto Wahlburgers per la famiglia e gli ospiti e ha condiviso un video speciale con Hudson, dicendo che non vede l’ora di incontrarlo. La terapia protonica è un’alternativa alle radiazioni a raggi X che utilizza la scansione a raggi di matita per uccidere le cellule tumorali senza compromettere il tessuto sanitario adiacente.  Durante la prima settimana di Brown, al bambino fu presentato Maddie, un cane da terapia con il quale ha fatto rapidamente amicizia. Maddie si sarebbe arrampicato sul letto del piccolo malato durante i suoi trattamenti per tenerlo calmo e ha persino aspettato al suo fianco finché non si fosse svegliato. Maddie si è unito a Hudson Friday nella celebrazione.