Quanto sono cancerogene le cover dei cellulari? I risultati in uno studio

Secondo i resoconti dei media, l’Istituto per la Qualità del Consumo di Shenzhen (SICQ) guidato dal Consiglio dei consumatori di Shenzhen ha condotto test su 30 casi di telefoni popolari di 28 marchi diversi utilizzando come standard gli standard di sicurezza europei. Il Consiglio dei consumatori di Shenzhen ha tenuto una conferenza stampa lo scorso giovedì per rivelare i risultati delle loro indagini al pubblico.

Dei 30 casi di telefono testati, sette cover telefoniche di cinque marchi – Apple, Xiaomi, Yuening, Tiya e Q-Guo – non avrebbero rispettato gli standard di sicurezza stabiliti dalle autorità di regolamentazione europee. CGTN (China Global Television Network) ha citato un funzionario del consiglio che ha rivelato che il caso testato per iPhone conteneva idrocarburi policiclici aromatici (IPA) che è 47 volte superiore al livello normale consentito. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

La PAH, una sostanza che è stata collegata a cancri della pelle, dei polmoni, della vescica, del fegato e dello stomaco, è una classe di sostanze chimiche in cui le persone sono solitamente esposte a respirare aria contaminata dallo scarico dei veicoli a motore e dal fumo di sigaretta.
D’altra parte, il caso di Xiaomi testato conteneva plastificanti eccessivi , che potrebbero portare a difetti riproduttivi e diminuzione della fertilità.
Entrambe le custodie Apple e Xiaomi sono state acquistate online dai loro siti ufficiali.  Nel frattempo, è stato appreso il La custodia del telefono di Yuening conteneva piombo che è 1.550 volte maggiore del limite. In seguito alla divulgazione dei risultati dell’indagine, Xiaomi ha risposto con una dichiarazione Nella sua dichiarazione, Xiaomi ha sostenuto che uno degli standard di sicurezza utilizzati dal Consiglio dei consumatori di Shenzhen nel suo test era inappropriato perché si tratta di uno standard di prova incentrato sui prodotti per bambini. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il colosso della tecnologia cinese ha aggiunto che utilizza i propri standard specializzati per i suoi casi di telefono e che sono rigorosamente implementati in produzione per garantire che la qualità del suo prodotto non sia compromessa.  Le cover Xiaomi sono sicure da usare per i consumatori“, tla società ha detto nella dichiarazione, come riportato da South China Morning Post (SCMP).

Ciononostante, il consiglio ha  difeso la sua decisione di utilizzare lo standard di sicurezza europeo in quanto ritiene che i bambini sarebbero inclini a mordere le coperture, pertanto è richiesto uno standard più elevato.  Secondo il Consumer Council di Shenzhen, circa il 75% degli 1,42 miliardi di utenti di telefonia mobile cinesi utilizzanole cover. È stato appreso che quasi il 70% delle coperture di telefoni cellulari in tutta la Cina sono prodotte a Shenzhen.  Secondo quanto riferito, il consiglio ha affermato che la maggior parte dei consumatori sceglie di acquistare cover di telefonia mobile online, con quasi il 90% di loro che acquista un prezzo inferiore a 50 yuan (circa RM31).  Abacus , un’unità di SCMP, ha riferito che il caso dell’iPhone in questione è ancora in vendita nei negozi online Apple in Asia. Al momento della scrittura, Apple non ha ancora risposto alle richieste dei media inviate da SCMP e Abacus. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: http://says.com/my/tech/consumer-watchdog-investigation-reveals-xiaomi-apple-phone-covers-contain-toxic-substances?_ga=2.12129011.653052451.1524728938-1917740544.1524728932

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.