Scienziati del MIT creano generatore che produce energia gratuita “dal nulla”

Un nuovo sistema di generazione di energia dei ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) crea energia “da ciò che sembra niente“, secondo il professore di ingegneria chimica Michael Strano. Il loro sistema, che chiamano risuonatore termico, sfrutta le oscillazioni giornaliere a temperatura ambiente, consentendo potenzialmente ai sistemi di telerilevamento di funzionare per anni senza batterie o altre fonti di energia. Nove scienziati del MIT del dipartimento di ingegneria chimica hanno immaginato un nuovo modo per trasformare le variazioni di temperatura in energia elettrica. Il loro sistema non ha bisogno di due diversi input di temperatura contemporaneamente; semplicemente attinge alle fluttuazioni della temperatura dell’aria. Strano ha dichiarato: “Fondamentalmente abbiamo inventato questo concetto su tutto il tessuto. Abbiamo costruito il primo risonatore termico. È qualcosa che può sedersi su una scrivania e generare energia da ciò che sembra niente. Siamo circondati da fluttuazioni di temperatura di tutte le diverse frequenze per tutto il tempo. Queste sono una fonte di energia non sfruttata “.

- Prosegue dopo la pubblicità -