La casa costruita nella scogliera mantiene la temperatura tutto l’anno

Se ti piace lo stile di Antoni Gaudí , adorerai questa fantastica casa sepolta su una collina a Salobreña, in SpagnaGilBartolomé Architects ha completato la Casa del Ancantilado (Casa sulla scogliera), una casa squamosa e scultorea che è diversa da qualsiasi altra che abbiamo visto prima, utilizzando una varietà di tecniche ad alta intensità di manodopera. La casa cavernosa è sormontata da un tetto metallico ondulato che evoca la squamosa pelle di drago e utilizza la terra per mantenere una temperatura interna confortevole per tutto l’anno.
Arroccata su una collina che si affaccia sul Mar Mediterraneo, la House on the Cliff è stata progettata per una giovane coppia che aveva acquistato un terreno difficile e molto inclinato con una pendenza di 42 gradi. Invece di costruire sul pendio, gli architetti hanno risposto scavando nel terreno scosceso e inserendo un’abitazione cavernosa a due piani che descrivono come una “grotta Gaudiesca contemporanea“. Una foto degli interni:
La casa sommersa è sormontata da un tetto ondulato e su misura rivestito di zinco che si apre su entrambi i piani per incorniciare le viste attraverso abbaini e balconi di vetro. “Il compito è stato quello di integrare la casa nel magnifico paesaggio che la circonda e di dirigere gli spazi vivibili verso il mare”, hanno detto gli architetti Gil e Bartolomé a Dezeen “La forma della casa e il tetto metallico producono una calcolata ambiguità estetica tra il naturale e l’artificiale, tra la pelle di un drago incastonata nel terreno quando vista dal basso e le onde del mare viste dall’alto.” 

La struttura scultorea della casa è stata realizzata con una cassaforma in rete metallica creata dall’ingegnere locale Manuel Rojas. La maglia rinforza il doppio guscio di cemento curvo della casa. Piastrelle di zinco e intonaco di gesso sono in cima al tetto e sono state appositamente realizzate a mano e realizzate con tecniche ad alta intensità di manodopera da parte dei lavoratori locali come parte di un piano per stimolare l’economia locale dopo la crisi finanziaria che ha colpito paese dal 2015.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’interno completamente bianco privo di colonne è coperto dal doppio guscio in cemento armato ed è sostenuto da muri di sostegno. Gli architetti hanno anche progettato mobili in vetroresina e resina poliestere su misura fatti a mano in loco. Poiché la casa è sepolta nel pendio, l’abitazione gode di temperature terrestri di circa 20 gradi Celsius tutto l’anno. Il livello inferiore si apre su una terrazza a sbalzo e sulla piscina. Non sorprende che la casa sia considerata un hotspot per feste e può ospitare fino a 70 ospiti. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -

+ GilBartolomé Architects

Via Dezeen

- Prosegue dopo la pubblicità -

Immagini via GilBartolomé Architects , di Jesus Granada