Press "Enter" to skip to content

La vita degli esseri umani dipende anche dalle alghe marine, salviamole con l’APP Seagrass

Scommetto che non pensi spesso alle alghe, ma questa centrale elettrica naturale supporta migliaia di creature marine, sequestra il carbonio, pulisce l’acqua e genera ossigeno – ed è nei guai. La Terra perde circa due campi da calcio di fanerogame ogni ora, secondo il progetto benefico del Galles , Seagrass , e il co-fondatore Richard Unsworth ha detto a Mongabay  che la mappatura irregolare dei prati di alghe ha impedito il lavoro per proteggere le piante. Così Project Seagrass ha rilasciato la sua app SeagrassSpotter , con la speranza che, al posto di una manciata di ricercatori, migliaia di cittadini scienziati partecipino allo sforzo di conservazione. “Salvare le alghe vuol dire salvare i nostri mari“, dice Seagrass sul suo sito web . Le fanerogame marine, da non confondere con le alghe, occupano solo lo 0,1 percento del fondale marino, ma “sono responsabili dell’11 percento del carbonio organico sepolto nell’oceano “. Milioni di persone dipendono dalle alghe marine per sostentamento e cibo. Ma i prati di alghe “si stanno perdendo allo stesso ritmo delle foreste pluviali e delle barriere coralline “, secondo il sito web di SeagrassSpotter . Pesca eccessiva, cattiva qualità dell’acqua, aumento della sedimentazione, calpestio e canottaggio minacciano le piante.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il progetto Seagrass mira a costruire un quadro più completo dei prati di alghe marine per ispirare la ricerca scientifica e le misure di conservazione con l’app SeagrassSpotter, creata in collaborazione con la Swansea University e l’ Università di Cardiff. Le persone che vanno dai bagnanti ai subacquei SCUBA ai pescatori possono entrare in azione presentando avvistamenti di alghe. Unsworth ha detto a Mongabay: “Stiamo chiedendo alle persone di visitare la costa o di andare in mare – per le immersioni, la pesca, il kayak – per tenere gli occhi aperti verso le alghe in modo che possano scattare una foto [per] caricare sul nostro sito web. Più persone saranno coinvolte, più è probabile che svilupperemo una migliore comprensione delle alghe del mondo “.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pronto a salvare le alghe? Scarica l’app per iOS o Android . È inoltre possibile inviare avvistamenti di alghe sul sito Web SeagrassSpotter. Il progetto Seagrass sta girando per almeno 100.000 dischi; i dati raccolti saranno liberamente disponibili. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -

+ Progetto Seagrass

+ SeagrassSpotter

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.