Colazione in Antartide, ovvero cosa accade al cibo a -70°

Esistono molti insediamenti umani nel continente dell’Antartide. Un gran numero di loro sono stati stabiliti da diversi paesi, ciascuno con il proprio team di ricerca. Un luogo noto come Concordia Station è talmente lontano dalla civiltà che la Stazione Spaziale Internazionale si trova nelle immediate vicinanze. L’Antartide è un luogo così isolato e inospitale, fa meravigliare una persona su dove si trova l’interesse. Il grande pubblico potrebbe non capire, ma i ricercatori provenienti da una varietà di campi come la geofisica, la fisiologia umana e la glaciologia hanno tutti avuto interesse a condurre studi nel gelido paesaggio desertico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Glaciologo e Astrobiologo Cyprien Verseux fa il possibile per passare il tempo alla Concordia Station. Grazie a un blog che gestisce nel tempo libero, le persone di tutto il mondo possono vedere cosa serve per vivere quotidianamente nei panni di Verseux. Per umorare se stesso, lo scienziato adora scattare fotografie di cibi diversi colpiti dalle temperature gelide. In un colpo una forchetta di metallo si perde in un groviglio di spaghetti. In un altro – quello che sembrerebbe essere il sugo – è stato congelato prima di aver finito di lasciare la padella. Uno scatto fotografico:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dall’inizio di febbraio a novembre, non vi è alcuna restituzione inviata alla postazione remota. Le razioni di cibo fresco del gruppo sono di solito sparite entro l’inverno, lasciandole con cibi surgelati che solitamente vengono conservati in contenitori esterni. Verseux e il lavoro del suo team sono estremamente importanti, mostrando i modelli di cambiamento climatico del passato e contribuendo a dare possibili previsioni sul cambiamento climatico per il futuro. Un altro scatto fotografico:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Ed infine, vi lasciamo con questo emozionante scatto:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -