Ecco la prima immagine ravvicinata del Sole

Il Parker Solar Probe della Nasa, lanciato il 12 agosto scorso per una missione che porterà la sonda a “sfiorare” il Sole arrivando a una distanza record di 6 milioni di chilometri, in 12 giorni tra ottobre e novembre ha attraversato la corona rovente che lo circonda e ora sta cominciando a inviare a Terra i dati raccolti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tra questi c’è la prima, straordinaria, immagine di un flusso di gasenergetico, o plasma solare, che fuoriesce dalla stella. L’immagine è stata scattata dal WISPR (Wide-field Imager for Solar Probe) a bordo quando la sonda era a “soli” era a soli 27,2 milioni di km dalla superficie del Sole all’interno della sua corona. In essa si vedono chiaramente due distinti getti di materiale solare (coronal streamer), mentre il punto luminoso che si scorge al centro è Giove – la sequenza di punti neri intorno è una “sporcatura” dovuta al modo in cui l’immagine è stata costruita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nella conferenza stampa in cui è stata presentata, gli scienziati della NASA hanno comunicato che la sonda ha iniziato a inviare il primo set di dati verso la Terra il 7 dicembre, ma la trasmissione via radio sarà completata solo nell’aprile del 2019 quando il Parker tornerà a sorvolare da vicino il Sole. Da quando è stata lanciata la sonda Parker ha già battuto due record diventando l’oggetto artificiale più vicino al Sole che sia mai esistito e il più veloce veicolo spaziale della storia. Ecco la prima immagine giunta sulla terra dalla sonda NASA:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Durante la sua missione che si concluderà nel 2025 il Parker raggiungerà una velocità tale da corrispondere a quella di rotazione del Sole e questo darà agli scienziati l’opportunità di ricevere dati “ripuliti” dagli effetti della rotazione e che potranno rivelare importanti informazioni per capire la natura della nostra stella. (RaiNews)

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).