Questo semplice fiore uccide più batteri del cloro, ecco come

Il team di ricercatori dell’Università Autonoma dello Stato di Hidalgo (Messico) ha individuato le proprietà battericide del Fiore della Giamaica che possono eliminare fino al 90% dei batteri. Ciò rende l’acqua della Giamaica un battericida che può essere persino più potente del cloro.  Trovare i battericidi sicuri per la salute è sempre una delle sfide della scienza, perché sono necessari, tra le altre cose, per ridurre la contaminazione del cibo che consumiamo.

Tra uno e  centomila batteri possono coesistere in frutta o verdura, soprattutto se l’acqua o il terreno in cui sono stati coltivati ​​sono stati contaminati. Per non parlare delle sostanze chimiche, metalli e veleni che il cibo può contenere. Mentre l’eliminazione dei composti pesanti presenti nel cibo è un po ‘più complicata, i batteri dovrebbero essere in grado di essere eliminati con alcuni standard igienici; anche se non è sempre facile trovare una formula adeguata. Lo scienziato messicano Javier Castro Rosas , dell’Università Autonoma dello Stato di Hidalgo, e uno dei responsabili della ricerca sulle proprietà del Fiore della Giamaica, ha creato un prodotto basato su questo ingrediente che può essere utilizzato per pulire il cibo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Ministero della Salute del Messico raccomanda di disinfettare la lattuga, ad esempio, con quattro o cinque gocce di cloro. Tuttavia, con questo metodo vengono eliminati solo dal 40% al 50% dei batteri tifoidi. Con i disinfettanti commerciali “speciali per alimenti”, il risultato è ancora peggiore: ne vengono eliminati solo il 10% o il 20%. Al contrario, l’acqua della Giamaica uccide fino al 90% dei batteri . Lo studio è stato condotto su frutta e verdura della valle di Mezquital , che sono irrigate con acqua nera. Questi alimenti contenevano patogeni come la Salmonella Typhi, che genera tifoide ed Escherichia coli , legati al danno renale e persino alla morte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I risultati hanno indicato che il potenziale antimicrobico dei calici di Jamaica Flower era superiore a quello del cloro e di quello dei prodotti commerciali; tuttavia, è necessario formulare e combinare il fiore in modi diversi a seconda delle caratteristiche del cibo da disinfettare (ad esempio, lo spessore e la ruvidità del guscio).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una cosa notevole è il modo in cui è stata condotta l’indagine: gli specialisti fatto un sondaggio nello stato di Hidalgo per sapere quale pianta i suoi abitanti attribuite,  il modo ancestrale , un effetto anti-microbico per guarire ferite o infezioni varie corpo. Dopo i risultati del sondaggio, sono state analizzate 100 diverse piante e sono stati trovati effetti antibatterici in diversi di essi. Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel)

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.