Come i reflui e le bucce della frutta riciclati possono farti guadagnare tanti soldi attraverso l’industria ecosostenibile – video

Depurare e raffinare acque reflue per poi impiegarle nelle concerie. Accade nel distretto industriale di Santa Croce sul’Arno, in Toscana. Oltre a questo, una soluzione zuccherina viene utilizzata per produrre una pelle molto liscia. Gli scarti della frutta vengono poi usati per colorarla:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dalla buccia del melograno si ricava il colore beige, dalla polpa di cipolla il bordeaux, dalle foglie di olivo il verde militare, dalla noce il marrone e così via. Dagli scarti alimentari e reflui dunque, è possibile passare all’industria ecosostenibile. Il video diffuso dal Tgr Leonardo (Rai):

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).