Il rifiuto elettronico è una risorsa e vale milioni! Ecco perché

Non solo rame ma anche molti altri elementi che, se opportunamente separati e riciclati, possono essere riacquistati dai produttori per la realizzazione di nuovi prodotti. Lo ricorda il Tg1 con un servizio che condividiamo qui sotto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

nel servizio, infatti, sono documentate alcune delle operazioni di smontaggio di apparecchi elettronici in disuso. In alcuni casi, infatti, dagli elettrodomestici è possibile recuperare del rame – che sul mercato è molto richiesto e ha anche un valore economico rilevante se venduto in grandi quantitativi – ma anche alcune tipologie di vetro utilizzate per la realizzazione delle parti frontali dei cinescopi presenti nei vecchi apparecchi televisivi, ma che possono essere riutilizzate anche per l’industria della ceramica. Una frontiera molto interessante che ci fa capire ancora una volta come il riciclo possa essere alla base di un’economia circolare vincente capace di produrre anche ricchezza. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).