La famosa isola chiusa ai turisti per far respirare la natura “devastata dall’eccessiva affluenza” – video

Thailandia, la famosa spiaggia di Maya Bay, su Phi Phi Island rimarrà inaccessibile per almeno altri due anni. Devastata dal turismo di massa, da quando è stata chiusa ha visto la natura marina rigenerarsi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le isole Phi Phi sono un piccolo arcipelago nel mare delle Andamane, appartenenti alla provincia thailandese di Krabi nel sud del paese. Negli ultimi anni le isole sono diventate molto popolari come meta turistica. Sono diventate famose dopo aver ospitato il set del film The Beach, con Leonardo DiCaprio. Le autorità di bangkok stanno cercando di restituire alla natura ciò che l’essere umano – anche attraverso il turismo – ha tolto, causando problemi sia alla flora che alla fauna locale. L’obiettivo è quello di far ricrescere coralli e far prosperare i pesci tropicali – squali inclusi – per consentire alla natura di riottenere l’equilibrio perduto. Il video diffuso dal Tg1:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).