L’Etiopia pianterà 4 miliardi di alberi per combattere la deforestazione

Il primo ministro dell’Etiopia Abiy Ahmed a fine maggio ha dato il via ad una nuova missione del paese: piantare quattro miliardi di alberi su tutto il territorio del paese, la seconda nazione più popolosa dell’Africa.
L’iniziativa promossa dal programma di sviluppo verde nazionale è stata programmata per iniziare durante la stagione delle piogge.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Negli ultimi anni la copertura forestale dell’Etiopia è diminuita e l’iniziativa prevede la mobilitazione del rimboschimento nazionale a 40 alberi pro capite”, ha detto l’ufficio del PM in un post sui social media.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Abiy ha tenuto incontri con i leader nazionali per l’innovazione agraria nella città di Adama, nella sua regione natale di Oromia. Ha istruito i partecipanti – tra cui la maggior parte dei funzionari governativi di alto profilo – sul loro ruolo e le responsabilità nella modernizzazione del settore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’Etiopia ha sofferto negli ultimi anni dell’impatto negativo del cambiamento climatico, specialmente in relazione alla siccità in alcune parti del paese. I rapporti indicano che nel 2017 oltre 2 milioni di animali sono morti in Etiopia a causa della siccità a causa della scarsità di precipitazioni.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -