Camminare fa bene, soprattutto alle donne. Come cambia il tuo organismo in base a quanto cammini

Camminare è un ottimo modo per migliorare o mantenere la salute generale. Solo 30 minuti al giorno possono aumentare la capacità cardiovascolare, rafforzare le ossa, ridurre il grasso corporeo in eccesso e aumentare la forza e la resistenza muscolare. Può anche ridurre il rischio di sviluppare condizioni come malattie cardiache, diabete di tipo 2, osteoporosi e alcuni tipi di cancro. A differenza di altre forme di esercizio, camminare è gratuito e non richiede alcuna attrezzatura o addestramento speciale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’attività fisica non deve essere vigorosa o fatta per lunghi periodi al fine di migliorare la vostra salute. Uno studio del 2007 sulle donne inattive ha rilevato che anche un basso livello di esercizio – circa 75 minuti a settimana – ha migliorato significativamente i loro livelli di forma fisica rispetto a un gruppo non attivo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Camminare è a basso impatto, richiede attrezzature minime, può essere fatto in qualsiasi momento della giornata e può essere eseguito al proprio ritmo. Si può uscire e camminare senza preoccuparsi dei rischi associati, invece ad alcune forme di esercizio più vigorose. Camminare è anche una grande forma di attività fisica per le persone in sovrappeso, anziane o che non si esercitano da molto tempo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Camminare per il divertimento e il fitness non è limitato a passeggiare da soli nelle strade del quartiere. Ci sono vari club, luoghi e strategie che si possono usare per rendere la camminata una parte piacevole e sociale del proprio stile di vita.
Alcuni dei vantaggi includono:

aumento dell’attività cardiovascolare e polmonare (cuore e polmoni)
– ridotto rischio di malattie cardiache e ictus
– gestione migliorata di condizioni come ipertensione (pressione alta), colesterolo alto, dolori articolari e muscolari o rigidità e diabete
– ossa più forti e un migliore equilibrio
– aumento della forza muscolare e della sua resistenza
– grasso corporeo ridotto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se è difficoltoso camminare per 30 minuti al giorno tutti in una volta , si possono eseguire piccoli periodi regolari (10 minuti) tre volte al giorno e gradualmente effettuare sessioni più lunghe. Tuttavia, se l’obiettivo è di perdere peso, bisognerebbe svolgere attività fisica per più di 30 minuti ogni giorno. si può comunque ottenere questo risultato iniziando con periodi di attività più brevi, durante il giorno e aumentandoli man mano che la forma fisica migliora.
L’attività fisica come stile di vita quotidiano a perdere peso, ma anche e mantenere il peso forma una volta raggiunto. Bisognerebbe farlo sempre nello stesso momento della giornata e magari in compagnia, cosi l’attività non risulta noiosa.

Anche utilizzare un contapassi potrebbe essere utile , per confrontare quanti passi si fanno da un giorno all’altro,questo potrebbe motivare a muoversi di più. Il numero raccomandato di passi accumulati al giorno per ottenere benefici per la salute è di 10.000 passi o più.
Camminare velocemente brucia più chilocalorie all’ora, che camminare lentamente, ma questo non significa che bisogna spingersi oltre i limiti del proprio organismo. Il punto da tener sotto controllo è il fiatone, se si arriva a non riuscire più a parlare si è esagerato. Quindi basta seguire questa semplice regola,questo perchè camminare e parlare senza fiatone significa che si cammina in modo sicuro all’interno della frequenza cardiaca standard, il che comporta benefici per la salute.

Il nostro organismo tende ad abituarsi all’attività fisica, quindi continuare ad aumentare l’intensità man mano che i livelli di forma fisica migliorano.Si possono aumentare l’intensità delle passeggiate:
– salendo le colline
– camminando con i pesi a mano
– aumentando gradualmente la velocità di camminata includendo alcune camminate veloci
– aumentando la distanza, si cammina rapidamente prima di tornare a un ritmo moderato a passo normale
– camminare più a lungo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Camminare è una forma di esercizio a basso costo ed efficace. Tuttavia, il tipo sbagliato di scarpa o movimento può causare dolore ai piedi o allo stinco, vesciche e lesioni ai tessuti molli. Assicurarsi di usare scarpe comode ed appropriate. Seguendo semplici passaggi bisogna assicurarsi che il tallone tocchi prima delle dita dei piedi. Quando possibile, camminare sull’erba piuttosto che sul cemento per aiutare ad assorbire l’impatto.
Alcuni suggerimenti per aiutare a camminare regolarmente e che questo diventi un’abitudine piacevole:

variando dove si cammina
– portare a spasso il cane
– camminare con gli amici
– entrare in un’associazione di persone amanti del “camminare”

Se si vuole restare vicino casa e limitarsi a camminare per le strade del quartiere, sceglire percorsi diversi in modo da non stancarsi a vedere sempre le stesse cose.
Camminare in vari momenti della giornata: I panorami da vedere al mattino sono destinati a essere diversi da quelli del pomeriggio o della prima serata.
Esplorare quello che succede intorno, notare il cielo, le persone, i suoni.
Un cane che ha bisogno di regolare esercizio fisico ti dà la motivazione per camminare ogni giorno. Potrebbe piacere anche la compagnia. Se non si ha un cane, si può considerare l’opportunità di portare a spasso il cane di un vicino o di un amico.

Ovviamente la cosa importate è bere molti liquidi prima e dopo la tua passeggiata. Se il cammino è lungo l’ideale sarebbe portare dell’acqua con sè. Quindi ricapitolando:
-Camminare per 30 minuti al giorno o più nella maggior parte dei giorni della settimana è un ottimo modo per migliorare o mantenere la salute generale.
-Se non riescono a gestire 30 minuti al giorno tutti assieme, si possono fare tante piccole passeggiate durante la giornata.
-Camminare con gli altri può trasformare l’esercizio in un’occasione sociale piacevole.
-Consultare il medico per un controllo medico prima di intraprendere qualsiasi nuovo programma di fitness, in particolare se si ha più di 40 anni, se si è in sovrappeso o non se non si esercita attivà fisica da molto tempo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -