Press "Enter" to skip to content

Come migliorare le capacità del cervello con l’alimentazione: ecco i cinque ingredienti che avvelenano il tuo cervello da evitare assolutamente

Oggi non c’è carenza di cose che ci fanno impazzire nel mondo, ma ci sono alcune cose che potrebbero farlo in un breve lasso di tempo. Questi ingredienti che disturbano l’intestino, compromettono il fegato e danneggiano il cervello sono venuti dal “genio infinito” dell’uomo e hanno chiaramente rovinato la nostra capacità di pensare chiaramente. Evita scrupolosamente questi 5 ingredienti e potrai, con molta probabilità, osservare il miglioramento delle funzioni cerebrali:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Glutine:

Il glutine è una molecola proteica comune trovata in grano, orzo, segale, kamut e farro. Questa proteina appiccicosa si lega alla piccola parete intestinale dove può causare disturbi digestivi e del sistema immunitario. La celiachia è la condizione più comune associata alla sensibilità al glutine. Tuttavia, esiste anche una condizione chiamata non celiaca, sensibilità al glutine (NCGS) ed è un fattore importante nei disturbi infiammatori del cervello e del sistema nervoso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli studi hanno dimostrato molte associazioni tra sensibilità al glutine e disturbi in ogni parte del sistema neurologico tra cui cervello, midollo spinale e nervi periferici. Il glutine ha dimostrato di essere un grosso fattore scatenante nei disturbi psichiatrici, nel deterioramento cognitivo, nella demenza e praticamente in ogni altro disturbo neurologico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dolcificanti artificiali:

Che si tratti di aspartame (o AminoSweet), sucralosio (Splenda) o saccarina (Equal, Sweet ‘N Low), i dolcificanti artificiali così popolari grazie alla loro commercializzazione a zero calorie, avvelenano il cervello da decenni. L’aspartame è una combinazione di sostanze chimiche, in particolare l’acido aspartico (un amminoacido con effetti eccitatori sulle cellule cerebrali ), metanolo e fenilalanina e, se scomposto, produce un composto che è un potente agente chimico che provoca tumori al cervello.

Il consumo di aspartame provoca una varietà di sintomi tra cui attacchi di ansia, linguaggio confuso, depressione ed emicrania. E altri dolcificanti artificiali si trovano in bibite gassate, yogurt, gomme da masticare, salse da cucina, dolcificanti da tavolo, acqua aromatizzata, cereali e prodotti senza zucchero.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Glutammato monosodico (MSG):

MSG è una forma di sale concentrato aggiunto agli alimenti per migliorare il sapore. Inganna le papille gustative e il cervello nel pensare che il cibo abbia un sapore delizioso, ma come eccitotossina, innesca il cervello a produrre quantità in eccesso del farmaco per il benessere, la dopamina. Sfortunatamente, i buoni sentimenti non durano, ma gli effetti collaterali lo fanno. Le eccitotossine sono state collegate al danno cerebrale e ad altre malattie neurologiche tra cui il Parkinson, l’Alzheimer, la demenza, la SM, il lupus e altro.

Cerca MSG in tutti i prodotti trasformati, tra cui snack “sani”, condimenti per insalate, salsa barbecue, cubetti di brodo e zuppe e verdure in scatola.

Zucchero raffinato:

Lo zucchero raffinato è diventato uno degli ingredienti più prolifici del nostro cibo e uno dei più pericolosi. Il suo consumo costante è stato collegato a molti diversi problemi di salute, che hanno tutti un effetto negativo sul cervello.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il consumo raffinato di zucchero sopprime il fattore neurotrofico derivato dal cervello, o BDNF, un ormone della crescita molto importante per il cervello. Questo fattore innesca nuove connessioni tra i neuroni nel cervello che sono vitali per la funzione di memoria. Gli studi hanno dimostrato bassi livelli di BDNF in pazienti con depressione e schizofrenia e il consumo di zucchero potrebbe esacerbare tali condizioni contribuendo ulteriormente a quei livelli bassi.

Lo zucchero raffinato aumenta anche l’infiammazione, che può interrompere il sistema digestivo e immunitario. Se questa infiammazione è cronica, può portare a un rischio maggiore di depressione e schizofrenia. Il Dott. Ilardi, professore associato di psicologia all’Università del Kansas, incoraggia i pazienti depressi a rimuovere lo zucchero raffinato dalla loro dieta e coloro che erano disposti a conformarsi hanno riferito miglioramenti significativi nella chiarezza mentale e nell’umore.

Fluoruro:

La decisione di aggiungere fluoro all’acqua potabile pubblica ha avuto forse uno degli effetti più pericolosi e diffusi sulla nostra salute generale, in particolare il cervello.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La Fluoride Action Network (FAN) ha riportato uno studio che ha scoperto che il fluoro era collegato a un QI inferiore, anche a intervalli aggiunti alle forniture idriche statunitensi . Uno studio sponsorizzato dall’UNICEF ha scoperto che il QI era ridotto a soli 0,88 mg / l di fluoruro, un livello che viene aggiunto ai sistemi di acqua potabile degli Stati Uniti e considerato all’interno dell’intervallo ottimale. FAN ha anche affermato che 34 studi ora collegano il fluoro a livelli di QI più bassi negli esseri umani, mentre altri studi lo collegano all’apprendimento e alla compromissione della memoria, al danno cerebrale fetale e alla alterata funzione neurocomportamentale. In conclusione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questi 5 ingredienti possono essere relativamente facile da evitare, con la giusta motivazione e conoscenza. Tuttavia, alcuni di loro possono essere difficili da eliminare totalmente per il semplice fatto che siamo letteralmente circondati. Per saperne di più su MSG e sulle dozzine di altri nomi a cui può andare, leggi Cos’è MSG? Effetti collaterali Spiegati e leggi questo articolo per la salute del cervello (controlla la ricetta del tonico cerebrale). Per scoprire come scegliere una soluzione acquosa priva di fluoro, consulta questa Guida all’acqua potabile. Vedi la prima fonte di seguito per ulteriori informazioni sulla salute del cervello. Fonti: 

http://www.organiclifestylemagazine.com 

http://www.organiclifestylemagazine.com 

http://www.healingthebody.ca 

http://www.organiclifestylemagazine.com 

http://www.organiclifestylemagazine.com

http://www.healingthebody.ca 

http://www.healingthebody.ca 

http://www.naturalnews.com 

Informazioni sull’autore:
Derek Henry ha affrontato una sfida mortale per la salute che la medicina convenzionale non ha potuto risolvere e ha auto-diretto un uno su un milione di viaggi per la salute che lo hanno trovato più felice e più sano di quanto non fosse stato in tutta la sua vita. Come risultato di questo viaggio gratificante, ora trascorre il suo tempo scrivendo, istruendo ed educando migliaia di persone ogni mese che vogliono ottenere risultati simili sotto la loro direzione.  (Fonte originale: www.naturalnews.com).  Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.