Per l’OMS gli OGM vanno bene per combattere la fame nel mondo

La burocrazia del governo e l’opposizione alla diffusione di un ceppo di riso geneticamente modificato avrebbe causato milioni di morti e cecità nei bambini poveri, secondo lo scrittore scientifico Ed Regis, che descrive in dettaglio la condizione di Golden Rice in un nuovo libro:

Golden Rice è  stato geneticamente progettato per includere il beta-carotene , una sostanza chimica che i nostri corpi possono usare per produrre vitamina A. La carenza di questa vitamina è una delle principali cause di cecità infantile prevenibile in tutto il mondo , con un massimo di 500.000 bambini che diventano ciechi ogni anno. La mancanza di vitamina A può anche aumentare il rischio di morte per malattie e infezioni infantili. Il problema è prevalente in oltre la metà di tutti i paesi del mondo, in particolare in Africa e nel sud-est asiatico, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Mentre gli integratori possono fare molto per affrontare questo problema straziante, l’ OMS osserva che la fortificazione alimentare è un metodo per affrontare il problema a lungo termine. E Golden Rice è stato sviluppato pensando esattamente a questo. Ma sebbene il riso di colore giallo sia in circolazione dall’inizio del secolo, deve ancora trovare la strada per le persone che ne hanno più bisogno in Asia – e nel suo nuovo libro, Golden Rice: The Imperiled Birth of a GMO Superfood , Regis afferma che la colpa è soprattutto delle autorità troppo caute.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Greenpeace è stato particolarmente esplicito nell’opporsi all’introduzione del Golden Rice e delle colture geneticamente modificate (GM) in generale. L’organizzazione ha affermato che gli interessi commerciali sono alla base della promozione del riso, che non è stato dimostrato che aumenti i livelli di vitamina A (anche se le prove sembrano indicare diversamente ) e che distrae da altri tentativi di porre fine alla povertà infantile. Mentre ci sono molte polemiche sulla ricerca  ancora intorno a Golden Rice, il problema principale che ha ostacolato il raccolto, secondo Regis, è il protocollo di Cartagena sulla biosicurezza . Questo trattato internazionale, istituito nel 2003, rende molto difficile l’introduzione delle colture GM in tutto il mondo, supponendo che questi alimenti siano pericolosi fino a prova sicura, piuttosto che il contrario. Tali regolamenti esistono a causa delle paure irrazionali degli OGM, dell’ignoranza della scienza coinvolta e dell’adesione eccessiva al principio di precauzione”afferma RegisMentre possiamo tutti concordare sul fatto che la salute dovrebbe essere sempre una priorità, Regis sostiene che gli effetti potenzialmente salvavita di Golden Rice – stiamo parlando di circa 670.000 vite all’anno – vale la pena rilassare l’approccio “meglio prevenire che curare” solo un poco.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“In Bangladesh, Cina, India e altrove in Asia, molti bambini vivono ogni giorno in alcune scodelle di riso e quasi nient’altro”, scrive Regis nel suo libro . “Per loro, una fornitura giornaliera di Golden Rice ora potrebbe portare il dono della vita e della vista.È un dibattito che infuria da anni: nel 2016 oltre 100 premi Nobel hanno firmato una petizione che condanna il blocco di prodotti geneticamente modificati come Golden Rice, sottolineando che non è mai stato registrato un singolo risultato negativo per la salute dell’uomo o degli animali risultato di organismi geneticamente modificati. Nel 2018, una revisione di oltre 6.000 studi è giunta alla conclusione che gli OGM determinano un aumento dei raccolti e significativi benefici per la salute. È una prova convincente che indica che alimenti come Golden Rice meritano la possibilità di essere coltivati ​​- per migliorare potenzialmente le diete nelle parti povere del mondo. C’è un po ‘di luce alla fine del tunnel. Golden Rice è attualmente approvato solo in quattro paesi – Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti e Canada – ma si spera che possa ottenere il via libera in Bangladesh e nelle Filippine prima della fine dell’anno, dove è molto più urgente . Poiché il riso finisce nelle ciotole delle persone, è possibile che avrà gli effetti positivi sperati dagli sviluppatori. In tal caso, alcuni degli stigmatizzatori degli alimenti geneticamente modificati – e le restrizioni normative che ne rallentano l’uso più ampio – potrebbero scomparire. Ma secondo Ed Regis, non c’è dubbio che ciò che abbiamo visto finora sia stata una tragedia. Gli effetti del trattenere, ritardare o ritardare lo sviluppo del Golden Rice attraverso una regolamentazione eccessiva hanno imposto costi inconcepibili in termini di anni di vista e di vite perse“, conclude Regis .

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.