Come recuperare la motivazione per continuare i progetti personali

La mancanza di motivazione è un problema difficile perché probabilmente ci sono molti fattori che contribuiscono ad esso, ma il modo più semplice per riavere la tua motivazione è fare qualcosa che vuoi fare. Il problema è che quando sei a corto di energia e forza di volontà necessarie per iniziare un determinato compito, la tua motivazione viene generalmente reindirizzata per indulgere in qualcosa di facile come il cibo o l’intrattenimento. L’eccessiva indulgenza, come probabilmente avrai notato, serve solo a peggiorare il problema. Allora cosa fai? In primo luogo, dobbiamo individuare ciò che sta causando la tua mancanza di motivazione e quindi dobbiamo trovare i modi in cui puoi indurti a recuperarlo.

Il rifiuto sociale può uccidere la tua motivazione

La motivazione può essere esaurita da diverse fonti. Un post del 2012 di David McRaney, autore del blog sul comportamento umano e del libro You Are Not So Smart , ne parla di molti. Uno studio ha chiesto a un gruppo di studenti di incontrarsi e poi scrivere con chi vorrebbero lavorare su un pezzo di carta. I ricercatori che hanno condotto lo studio hanno ignorato le loro scelte e hanno detto ad alcuni che erano stati scelti e altri che nessuno li voleva. Non sorprende che i respinti fossero infelici, ma ecco come ha cambiato il loro comportamento e perché:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I ricercatori dello studio “nessuno ti ha scelto” hanno proposto che poiché l’autoregolamentazione deve essere prosociale, ti aspetti una sorta di ricompensa per regolare il tuo comportamento. Le persone del gruppo indesiderato sentivano il pungiglione dell’ostracismo, e ciò ha riformulato la loro autoregolazione come dispendiosa. Era come se pensassero: “Perché rispettare le regole se a nessuno importa?”. Fece un buco nei loro serbatoi di carburante della forza di volontà, e quando si sedettero davanti ai biscotti non potevano controllare i loro impulsi e gli altri . Altri studi mostrano che quando ti senti ostracizzato e indesiderato, non riesci a risolvere anche i puzzle, diventa meno probabile collaborare, meno motivato a lavorare, più probabilità di bere e fumare e fare altre cose autodistruttive. Il rifiuto annulla l’autocontrollo, e quindi sembra che sia una delle tante strade verso uno stato di deplezione dell’ego.

Quando vieni rifiutato, perdi il desiderio di provare perché sembra che a nessuno importasse in entrambi i modi. È improbabile che questo sia il caso, poiché un caso di rifiuto da parte di una o poche persone non comprende l’opinione di ogni persona in ogni situazione, ma si sente in questo modo ed è così che reagisci.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.