Bruciati due tumori in 20 minuti, ad uomo inoperabile. Dimesso in 24 ore.

Un ottantenne a cui erano stati diagnosticati due tumori è stato salvato grazie ad una nuova tecnica, le due masse tumorali sono state letteralmente bruciate con le microonde.
L’uomo era inoperabile per patologie pregresse.

La storia inizia nella primavera scorsa, quando ad un anziano viene scoperta una massa di 28mm sotto il diaframma, dopo vari esami e accertamenti è stato scoperta una seconda massa di 20mm sul rene sinistro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per eliminare questo cancro bisognava necessariamente sottoporre l’uomo ad un’operazione per asportare le due masse tumorali, ma l’ottantenne non poteva sottoporsi all’anestesia per problemi cardiaci e altre patologie pregresse, per questo motivo l’equipe dell’Ospedale Madre Teresa di Calcutta di Monselice ha proposto all’uomo un’alternativa: un intervento di termoablazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il team che ha seguito questa operazione era diretto da Mauro Mazzucco e Lucia Leone, i due dottori hanno pensato di sottoporre l’uomo a sedazione profonda con respiro spontaneo.
Il dottor Mazzucco spiega su Padova Oggi: «La termoablazione è un intervento che, mediante l’uso di aghi particolari che portano ad alte temperature la zona malata, permette di eliminare alcuni tipi di tumore in pazienti selezionati senza anestesia generale, senza ricorso al bisturi e con gli stessi risultati della chirurgia, preservando i tessuti circostanti sani».

Questa tecnica dal 1999 è stata spesso usata presso l’Unità operativa semplice di Epatologia di Monselice, Padova. Esattamente sono stati effettuati circa 1300 interventi simili con un’altissima percentuale di riuscita : circa 98,5%.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I due tumori dell’uomo sono stati eliminati a 150gradi in circa 20 minuti grazie alle microonde.
L’uomo è stato in grado di tornare a casa poco tempo dopo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.