Press "Enter" to skip to content

Dove precipitano i veicoli spaziali che tornano sulla Terra

Cosa succede a un veicolo spaziale quando praticamente … muore? Quando un veicolo spaziale completa la sua missione o esaurisce il carburante, viene inviato a quello che la NASA chiama un cimitero di veicoli spaziali. A tremila miglia dalla costa orientale della Nuova Zelanda e più di 2 miglia di profondità, è l’unico posto più lontano da qualsiasi massa terrestre sulla Terra:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il punto perfetto per far atterrare grossi pezzi di veicoli spaziali che viaggiano a più di 180 miglia all’ora all’impatto. La NASA prevede che, in questa modalità, i rischi di colpire un’imbarcazione si riducano ad una possibilità su 10.000. Dal 1971, oltre 263 veicoli spaziali provenienti da quattro nazioni si sono schiantati qui. Solo il più grande veicolo spaziale è precipitato altrove. I satelliti più piccoli bruciano completamente prima di raggiungere la superficie. Il prossimo sulla lista della NASA è la Stazione Spaziale Internazionale. È prevista la disattivazione tra 12 anni per prendere finalmente il suo posto nella storia dello spazio sommerso. Riportiamo qui sotto i link ad alcuni video molto interessanti diffusi su YouTube:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.