Press "Enter" to skip to content

Assembramenti, si o no? Ecco come è facile manipolare la realtà con uno scatto fotografico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tutti sanno che la realtà è soggettiva. La nostra percezione può cambiare in un istante a seconda di quanto e esattamente cosa sappiamo. Ma due fotografi danesi hanno portato l’idea a un livello completamente nuovo. Ai tempi dell’attuale crisi, mantenere una distanza di sicurezza è la chiave. Anche se i paesi stanno iniziando ad allentare le restrizioni sulla quarantena, ciò non significa che sia finita. Ma come possiamo sapere, dalle sole immagini, che le persone stanno facendo ciò che è giusto? Si scopre che non possiamo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I fotografi Ólafur Steinar Gestsson e Philip Davali hanno condotto un esperimento per l’agenzia fotografica Ritzau Scanpix. Gli artisti di Copenaghen hanno fotografato le stesse persone che si rilassavano fuori lo stesso giorno. Il loro trucco era usare due diverse prospettive: un grandangolo e un teleobiettivo. Le immagini mostrano una differenza sbalorditiva nella distanza tra queste persone e ci fanno ripensare a ciò che diamo per scontato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grandangolo

Bored Panda ha  contattato Kristian Djurhuus, direttore editoriale di Ritzau Scanpix, che ha nominato Philip Davali e Ólafur Steinar Rye Gestsson per questo servizio, per saperne di più sul progetto. Kristian ci ha raccontato come ha avuto l’idea: “La vicinanza delle persone è stata ampiamente discussa in Danimarca nelle ultime settimane. I politici e le autorità danesi si sono spesso riferiti ad immagini che credevano mostrassero al pubblico comportarsi in disaccordo con le linee guida generali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Teleobiettivo

Grandangolo

Come agenzia di stampa fotografica nazionale che fornisce copertura visiva sulla pandemia di coronavirus, “ci siamo resi conto che il nostro contributo potrebbe essere frainteso“, ha detto Kristian. Questa situazione unica e critica ha assegnato un nuovo significato a fatti tecnici di base come la scelta dell’angolo e della prospettiva. “Le scelte tecniche non sono mai state un argomento discutibile nella storia della fotografia”, ha spiegato Kristian.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Teleobiettivo

Grandangolo

Poiché il problema della lettura errata della fotografia è completamente nuovo, Kristian non riesce a capire perché possa essere utilizzata con cattive intenzioni. E questo è qualcosa di cui dobbiamo essere consapevoli. “Come produttori di fotografia, abbiamo la responsabilità di attirare l’attenzione sul fatto che le immagini in alcuni casi non mostrano la vicinanza di oggetti come la gente sembra credere“. Kristian ha detto che la soluzione giusta sarebbe quella di chiarire le circostanze nelle didascalie delle immagini in modo che non vengano male interpretate.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Teleobiettivo

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grandangolo

Teleobiettivo

Il grandangolo è simile al modo in cui i nostri occhi vedono. Ólafur Steinar Gestsson ha spiegato a un sito web danese locale : “scatta foto più ampie e, come fotografo, lo usi quando sei vicino a ciò che devi fotografare“. Tipi simili di telecamere sono integrati nei nostri iPhone. Nel frattempo, il teleobiettivo è l’obiettivo lungo utilizzato per fotografare riunioni di stampa, partite di calcio e qualsiasi situazione in cui il soggetto è lontano. “Si avvicina a ciò che stai fotografando e, in un certo senso, mette insieme il soggetto“, ha detto.

Grandangolo

Ólafur ha dichiarato a TV2 che gli spettatori dovrebbero essere consapevoli dell’obiettivo e dell’attrezzatura che i fotografi hanno usato per scattare una foto particolare.Se ci fosse una descrizione nella didascalia di come è stata scattata l’immagine, l’editor avrebbe la libertà di scegliere.” Secondo lui, i fotografi “devono sempre tenere presente come facciamo il nostro lavoro, specialmente in tempi di crisi della corona”.

Crediti immagini:EPA / Philip Davali / Olafur Steinar RyE
Fonte: boredpanda.com

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.