Press "Enter" to skip to content

Come far crescere un albero di mele usando i semi

Puoi coltivare mele dai semi, ma tieni presente che il tipo di melo con cui finisci potrebbe non essere lo stesso del seme che hai piantato. [1] Ad esempio, se pianti un seme di mela Granny Smith, potresti non finire con un melo di Granny Smith. Potrebbe essere un altro tipo di mela del lignaggio di Granny Smith. Se vuoi piantare un melo dal seme, ci sono diverse cose che dovrai fare per aumentare le tue possibilità di successo:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Raccogli due diversi tipi di semi. Gli alberi di mele devono essere piantati in coppia per dare frutti: gli alberi di mele non si autoimpollinano, quindi hanno bisogno di un diverso tipo di albero di mele con cui impollinare. Puoi estrarre i semi da una mela che stai mangiando o acquistare semi di mela nel negozio. Tieni presente che coltivare un melo dai semi che hai raccolto non garantisce necessariamente che l’albero prodotto da questi semi porti frutti o sia lo stesso tipo di mela. Prova a raccogliere o acquistare semi di melo che fanno bene nella tua zona climatica, altrimenti il ​​tuo albero potrebbe morire una volta piantato all’esterno. [2]

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Se vuoi coltivare mele per i loro frutti, si consiglia di acquistare un alberello da un vivaio piuttosto che coltivare un melo dai semi. Per sapere come trapiantare un giovane albero, clicca qui. [3]
  • Quando cerchi di far crescere un melo dai semi, dovresti anche tenere presente che l’albero prodotto non avrà alcuna caratteristica nana (nel senso che crescerà fino alla sua altezza massima di circa 30 piedi / 9 metri). Se pensi di avere abbastanza spazio nel tuo cortile per questo albero, fantastico! Dovresti anche tenere presente che gli alberi piantati dai semi potrebbero richiedere dagli 8 ai 10 anni per produrre frutti, mentre un alberello trapiantato produrrà frutti in un arco di tempo molto più veloce. [4] Questa animazione mostra i passaggi:
Metti i tuoi semi ad asciugare. Dopo aver estratto i semi dal frutto e aver eliminato tutti i pezzi di frutta che si aggrappano ai semi, dovresti metterli ad asciugare. Questo significa semplicemente asciugarli all’aria fino a quando non c’è umidità sul guscio esterno.
https://www.wikihow.com/video/3/39/Grow%20an%20Apple%20Tree%20from%20a%20Seed%20Step%204.360p.mp4
Copri i semi con un tovagliolo di carta umido. Metti la salvietta di carta e i semi in un sacchetto di plastica sigillabile, un barattolo con un coperchio o una scatola di Tupperware. Qualunque sia il tuo contenitore, assicurati che possa essere sigillato. [5] 
Puoi anche usare il muschio di torba umido anziché i fazzoletti di carta se hai del muschio di torba in giro.
https://www.wikihow.com/video/3/39/Grow%20an%20Apple%20Tree%20from%20a%20Seed%20Step%204.360p.mp4

Metti i semi in frigorifero. I semi hanno bisogno di un periodo di esposizione a basse temperature chiamato “post-maturazione”. Questo è essenzialmente un inverno simulato. Durante questo periodo, i semi inizieranno a crescere radici e germogli. Dovranno essere lasciati lì per 70 a 80 giorni. Mantieni la temperatura in cui i semi vengono conservati tra 40 e 50 ° F (tra 4,4 e 10 ° C), con una temperatura ottimale tra 40 e 41 ° F (tra 4,4 e 5 ° C). [6]

  • Se possibile, fallo durante l’inverno vero in modo che quando togli i semi dal frigorifero, saranno allineati con le stagioni effettive. Piantare i tuoi germogli all’inizio della primavera dopo l’ultimo gelo avrà i migliori risultati.
Controllare ogni tanto per assicurarsi che l’asciugamano rimanga umido. È importante mantenere umido l’asciugamano mentre i semi sono in frigorifero, quindi controllali ogni giorno. Tuttavia, tieni presente che i semi non germoglieranno mentre sono in frigorifero.
https://www.wikihow.com/video/a/a0/Grow%20an%20Apple%20Tree%20from%20a%20Seed%20Step%206.360p.mp4

Prepara la pentola e il terreno. I tuoi semi dovranno essere piantati all’esterno in un semenzaio preparato o in una pentola. Usa un buon mix di invasatura. I semi di mela crescono meglio nel terreno con un livello di pH neutro. Riempi i vasi con il terreno e crea un frammento nel terreno che sia 1-2 volte più grande del seme germogliato. [7]

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Non aggiungere fertilizzanti. Non è necessario, anche se puoi aggiungere pacciamatura o compost se vuoi dare una spinta extra alla piantina.
  1. Metti il ​​seme nei detriti del terreno. Metti i semi nei terricci e poi coprili, assicurandoti di tamponare delicatamente il terreno. Innaffia immediatamente il seme in modo che il terreno si depositi attorno al seme e rimanga umido.

    Tieni la pentola a temperatura ambiente. Mentre cresce nel vaso, i semi e il terreno devono essere mantenuti a temperatura ambiente o leggermente superiori. Il seme dovrebbe avere accesso alla luce solare per buona parte della giornata, quindi metterlo su un davanzale che riceve la luce solare per una parte della giornata è una buona idea.

    1. Guarda la tua piantina per crescere. Diverse settimane dopo la semina, i semi dovrebbero iniziare a vomitare piccole foglie. Da lì diventeranno più alti e più forti. Tienili in pentole finché non sembrano forti e non è passato alcun rischio di gelo. Se pensi che la tua piantina sia troppo grande per la sua pentola, trapiantala in una pentola più grande e continua ad annaffiarla quotidianamente.

      https://www.wikihow.com/video/c/c5/Grow%20an%20Apple%20Tree%20from%20a%20Seed%20Step%2010.360p.mp4

    Scegli una posizione per i tuoi alberi. Esistono diversi fattori che dovrebbero determinare il punto in cui pianti il ​​tuo albero. Questi includono la luce solare, il suolo e lo spazio. [9]

    • Luce solare: i meli hanno bisogno del sole pieno. Ciò significa che dovrebbero ricevere sei o più ore di luce solare diretta ogni giorno. La posizione del tuo albero dipenderà dalla tua posizione. Un pendio rivolto a est è di solito una buona scelta, ma può anche funzionare un pendio rivolto a nord. [10] Valuta le tue opzioni per possibili posizioni prima di piantare.
    • Suolo: ai meli non piacciono i piedi molli. Ciò significa che devono essere piantati nel terreno che manterrà l’umidità ma drenerà bene. Il terreno dovrebbe essere moderatamente ricco e avere un livello di pH relativamente neutro.
    • Spazio: poiché stai crescendo il tuo albero dai semi, crescerà a grandezza naturale (il che significa che può raggiungere i 20-30 piedi / 6-9 metri di altezza). Dovrai assicurarti che abbia abbastanza spazio per far crescere il suo sistema di root. Pianifica di piantare il tuo albero ad almeno 9,1 m da un altro albero, in particolare se stai piantando due meli di fila. [11]
    • https://www.wikihow.com/video/b/b7/Grow%20an%20Apple%20Tree%20from%20a%20Seed%20Step%2011.360p.mp4
      1. Sapere quando le condizioni sono giuste per il trapianto. Una volta che il tuo piccolo alberello è diventato abbastanza grande da non poterlo calpestare o pensare che sia un’erbaccia, trapiantalo attentamente senza tagliare radici. Il periodo migliore dell’anno per piantare dipende dalla tua posizione: in Zona 8 e più caldo, la semina autunnale può funzionare bene. Se vivi in ​​un luogo diverso da una Zona 8, pianta in primavera. una volta passata la minaccia del gelo duro.

        3 Rimuovere eventuali erbacce in un diametro di quattro piedi del sito di impianto. Scava un buco che è il doppio del diametro o del sistema di radici del tuo alberello. Accertarsi che il foro abbia una profondità di circa 6 piedi. Una volta che hai creato il buco, prova ad allentare il terreno delle pareti del buco – questo aiuterà le radici del tuo albero a penetrare nel terreno. [13]

        4 Trapianta il tuo alberello. Distendi delicatamente le radici del tuo albero in modo che non si aggroviglino o si ammucchino nel buco che hai scavato. Inizia a sostituire il terreno intorno alle radici. Dopo aver coperto le radici, tampona saldamente il terreno per eliminare eventuali sacche d’aria che potrebbero essere sospese intorno alle radici. Riempi il resto del buco con terreno sciolto. [14]

        • Ancora una volta non aggiungere alcun fertilizzante o compost non invecchiato al terreno intorno al tuo albero. Il fertilizzante potrebbe effettivamente “bruciare” le radici del tuo giovane albero.

      Innaffia bene l’albero per eliminare le sacche d’aria. Dopo aver innaffiato il tuo albero, spargi il pacciame per aiutarti a mantenere l’umidità alberello. Il truciolo di fieno, paglia o legno organico funziona bene come il pacciame di melo. Il pacciame dovrebbe essere distribuito in un cerchio di tre piedi attorno all’albero. Ciò contribuirà a trattenere l’umidità e impedire all’erba di crescere e di competere con le radici del tuo giovane albero per acqua e sostanze nutritive. [15]

      Innaffia il tuo albero. Mentre l’albero è ancora corto (circa 6-8 pollici / 15-20 cm di altezza) l’albero dovrebbe essere annaffiato ogni 10-12 giorni. Mentre l’albero cresce, tuttavia, puoi ridurre l’irrigazione, purché il terreno continui a rimanere umido (ma non inzuppato). Man mano che crescono, dovrai annaffiarli meno frequentemente. Tuttavia, in estate, innaffia il tuo albero ogni una o due settimane. [16]

      • In altri periodi dell’anno, puoi lasciare che la natura faccia il resto, a meno che tu non viva in un’area estremamente secca. In questo caso, tieni presente che l’equivalente di un pollice o due (2,5-5 cm) di acqua a settimana è l’ideale per il primo anno. Assicurati di dargli un buon ammollo, non solo una spolverata.

      Proteggere i parassiti. Se vivi in ​​una zona con cervi, dovrai proteggere il tuo giovane albero. I cervi adorano assolutamente sfogliare le gemme sugli alberi di mele, in alcuni casi danneggiano persino il tronco stesso. Per proteggere i tuoi alberi mentre crescono, taglia una lunghezza di filo di pollo che sia abbastanza alta da coprire il tuo albero e abbastanza a lungo da formare un anello attorno all’albero. Fissare il filo a un palo e chiudere il circuito. Osserva l’albero che cresce in modo che gli arti non si impiglino nel filo.

      • Nelle aree a bassa pressione, può essere efficace anche la spruzzatura dell’albero con uno spray acquistato o preparato in casa. [17]
      • Se i cervi non sono un problema nella tua zona, tieni lontano conigli e topi posizionando una rete metallica corta intorno alla base dell’albero.
      • Spruzza via gli insetti. Potresti ritrovarti in battaglia con insetti che causano la malattia del tuo frutto. Puoi acquistare uno spray nel tuo vivaio locale o in un negozio di articoli da giardino per proteggerli.
      • Combatti la larva delle mele. Queste sono una delle piaghe più comuni al melo. Appendi una o due palline rosse grandi come una palla da baseball nei rami degli alberi a giugno. Ricopri le palline di appiccicoso appiccicoso come Tangle Trap, che può essere acquistato nei negozi di articoli da giardino.

      Fertilizzare il tuo albero quando è invecchiato. I tuoi meli dovrebbero essere concimati ogni primavera. Fertilizzare l’albero dopo che l’ultima neve si è sciolta (se si ottiene la neve) ma prima che l’albero inizi a produrre gemme. Dovresti usare un fertilizzante con un contenuto di azoto e ossido (NPK) di 10-10-10. Dovresti posare il fertilizzante sotto il baldacchino dell’albero e metterlo di mezzo chilo (0,23 kg) di esso per ogni pollice (2,5 cm) del diametro del tronco dell’albero. [18]

      • Eseguire sempre un test del terreno prima di aggiungere fertilizzante. Potrebbe essere necessario utilizzare un fertilizzante organico a rilascio lento basato sui risultati dei test del suolo. Troppo azoto provoca un’eccessiva crescita vegetativa e limita la produzione di frutta.
      • Non utilizzare un fertilizzante erbaccia e alimentazione: questo tipo di fertilizzanti combinati può danneggiare i meli.

      Resisti alla potatura di un giovane albero. Potare il meno possibile nei primi anni, in modo da non ritardare il frutto. Dovresti eliminare tutti i rami che sono morti o malati. Un melo vuole crescere molto prima di decidere di creare frutti – il suo modo di riprodursi – quindi lascialo crescere fino a quando non inizia a dare i suoi frutti. [19]

      • Elimina il tuo giovane albero da gemme fuori posto prima che abbiano la possibilità di crescere in rami che dovrai potare in seguito.
      • Dovrai anche potare l’albero per stabilire un “leader centrale”. Se ci sono due arti che crescono verticalmente, elimina quello più piccolo o meno desiderato in modo che l’albero possa dirigere tutta la sua energia verso il leader centrale.5. Allena il tuo albero. Questo può sembrare strano, ma i rami del tuo albero dovranno essere modellati per massimizzare il frutto che l’albero produce. Qualsiasi ramo che abbia un angolo di 35 gradi o meno dal tronco dovrà essere addestrato ad un angolo migliore (qualsiasi angolo maggiore di 35 gradi dal tronco). Piega uno stelo verso il basso in modo che sia quasi orizzontale e legalo ai picchetti nel terreno o abbassa i rami degli alberi con lo spago. Lascialo legato per alcune settimane.
      1. Frutto eccessivo e sottile. Produrre troppa frutta può effettivamente essere un male per il tuo albero: il frutto in eccesso può appesantire i rami dell’albero e ridurre la qualità delle mele prodotte. Dovresti diluire il frutto in modo che ci siano solo una o due mele per grappolo e in modo che siano distanti circa 15-20 cm.

        Potare un albero maturo ogni anno. Una volta che il tuo albero ha prodotto frutti e riempito, dovrai fornirgli una potatura annuale. Fallo quando l’albero è inattivo. Tagliare gli steli che crescono vigorosamente e che crescono in posizione verticale (normalmente si trovano nelle parti più alte dell’albero). Dovresti eliminare rami morti, malati o spezzati, così come gli arti che crescono verso l’albero o che si incrociano. [21]
        Taglia via tutti gli arti con una crescita molto bassa – in generale, l’arto del tuo albero dovrebbe iniziare a crescere a circa 45 cm (18 pollici) o più da terra.
        Dovresti anche rimuovere i ramoscelli deboli, che generalmente crescono sul lato inferiore dei rami.

        Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.