Press "Enter" to skip to content

Diego, il magnifico eroe delle Galapagos è finalmente tornato a casa

Diego, la tartaruga gigante delle Galapagos, i cui instancabili sforzi sono serviti per salvare la sua specie quasi da solo, perchè minacciate dall’estinzione. E’ stato messo in libertà lunedì sulla sua isola natale dopo decenni di cattività, ha detto il ministro dell’Ecuador. Diego fu spedito dal programma di allevamento del Parco Nazionale delle Galapagos a Santa Cruz verso la remota e disabitata Espanola.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stiamo chiudendo un capitolo importante” nella gestione del parco, ha dichiarato il ministro Paulo Proano su Twitter , aggiungendo che 25 tartarughe tra cui il prolifico Diego, “stanno tornando a casa dopo decenni di riproduzione in cattività e salvando le loro specie dall’estinzione.” Espanola li ha accolti “a braccia aperte”, ha detto . Prima di essere riportato in barca a Espanola, il centenario Diego e le altre tartarughe hanno dovuto subire un periodo di quarantena per evitare che trasportassero semi da piante che non sono originarie dell’isola. Diego pesa circa 80 chilogrammi (175 libbre), è lungo quasi 90 centimetri (35 pollici) e alto 1,5 metri (cinque piedi), se allunga davvero le gambe e il collo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il contributo di Diego al programma sull’isola di Santa Cruz è stato particolarmente degno di nota , con i guardaboschi che lo ritengono il patriarca responsabile di almeno il 40 percento della popolazione di 2.000 tartarughe nate in questo periodo.Circa 50 anni fa, c’erano solo due maschi e 12 femmine delle specie di Diego in vita su Espanola, ed erano troppo sparsi per riprodursi. Diego fu portato dallo zoo di San Diego in California per unirsi al programma di allevamento istituito a metà degli anni ’60 per salvare la sua specie, Chelonoidis hoodensis .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Parco Nazionale crede che sia stato prelevato dalle Galapagos nella prima metà del 20 ° secolo da una spedizione scientifica. Le isole Galapagos dell’Ecuador, situate nell’Oceano Pacifico, sono state rese famose dagli studi del naturalista inglese del XIX secolo Charles Darwin sulla loro straordinaria biodiversità. Ecco un video di un gruppo di ragazzi italiani che hanno visitato le isole Galapagos:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: sciencealert.com

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.