Press "Enter" to skip to content

Come congelare la frutta e averla sempre a disposizione. Quali frutti possono essere congelati e quali no.

Capita a volte di avere una quantità di frutta eccessiva, che non è possibile consumare in pochi giorni, oppure desideriamo avere sempre a disposizione alcune varietà presenti solo in alcuni periodi dell’anno, come fare? Semplice congelare. Ecco pochi e semplici passi per conservare la frutta in modo ottimale e consumarla quando si desidera:

- Prosegue dopo la pubblicità -

1.Lavare la tua frutta. Usare acqua fredda per eliminare residui di sporco, terra e anche eventuali pesticidi. Dopo averla lavata bene sotto acqua corrente tamponarla con carta assorbente e lasciarla asciugare bene

- Prosegue dopo la pubblicità -

2.Tagliare la frutta. Si consiglia di tagliare a pezzi la frutta più grande, invece frutta come fragole o frutti di bosco possono essere conservati interi.3.Disporre la frutta su una vassoio. Bisogna assicurarsi che i vari frutti no si sovrappongano altrimenti si rischia che durante il congelamento rimangano attaccati l’uno all’altro e non si staccano più.

- Prosegue dopo la pubblicità -

4.Trasferire i pezzi di frutta in un contenitore. Dopo che separati sono completamente congelati, per guadagnare spazio si possono poi trasferire in un contenitore ermetico; sacchetto per alimenti o un contenitore con tappo ermetico. L’ideale sarebbe conservarli sottovuoto per eliminare più aria possibile cosi da evitare che con il tempo la frutta non sviluppi un sapore sgradevole. E’ fondamentale che qualsiasi sia il metodo di conservazione (sacchetto, sottovuoto o contenitore) la frutta deve essere conservata ermeticamente, altrimenti potrebbe rovinarsi e presentare bruciature da freddo.

5.Nel momento in cui la frutta deve essere usata, basta scongelarla.
La frutta piccola può essere congelata direttamente, quella un pò più grande come pesche albicocche è consigliabile tagliarla a pezzi e cospargerla di acqua e zucchero ( anche se non è obbligatorio), gli agrumi si possono congelare a spicchi e si conservano fino a 8 mesi.
Si sconsiglia di congelare frutti ricchi di acqua come: ananas, anguria,melone,banane e mele.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.