Press "Enter" to skip to content

Dentifricio: un tubetto riciclabile, atossico e biodegradabile per salvare l’ambiente e la salute

Il brasiliano Allan Gomes, dell’Università Federale del Minas Gerais (UFMG), ha guidato un progetto accademico per ridisegnare il packaging di uno dei prodotti più popolari nella nostra routine igienica: il dentifricio. Il risultato è stato un prodotto più sostenibile, più facile da gestire, trasportare ed esporre:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per il progetto, è stato insignito dei BEYONDPLASTIC Awards 2020, un premio di design globale che riconosce idee che eliminano la plastica monouso, imballaggi non necessari e soluzioni innovative ed eleganti per un mondo con meno rifiuti e gas serra. Il premio è rivolto a studenti, designer, ingegneri, inventori, ricercatori, inventori e artisti – tutti coloro che sviluppano nuove idee, concetti, prototipi e soluzioni per eliminare imballaggi monouso e materie plastiche“, spiega Ulrich Krzyminski, ideatore del premio e fondatore del sito Web e del progetto beyondplastic.net.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il primo passo di Allan era eliminare la scatola di cartone che circonda i tubi. Ciò evita lo spreco di materiale e risorse naturali utilizzate per la sua produzione. Invece di un tubo in una scatola, la proposta è che sia solo un tubo durevole che può essere trasportato senza il rischio di interrompere il trasporto o danneggiare il contenuto. I colori sono stati anche ripensati per evitare l’uso di vernici che sono spesso dannose per l’ambiente perché usano coloranti tossici nella loro formulazione. Il visual presentato è conforme alla proposta, facendo riferimento ad elementi più naturali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Allan ha chiamato il prodotto Coolpaste, il cui sviluppo si basava sul design del dentifricio Colgate. Oltre ad essere riciclabile, l’imballaggio del dentifricio è anche biodegradabile. Una soluzione per le questioni logistiche e ambientali dei marchi commerciali oggi sul mercato. Sugli scaffali di supermercati e farmacie, il suggerimento è che i tubi Coolpaste siano appesi a un foro che fa parte del design del packaging, garantendo la facilità per consumatori e commercianti di maneggiare il prodotto.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.